Emmy Awards 2017: i vincitori - Nerdando.com
Film & Serie TV

Emmy Awards 2017: i vincitori

La notte appena trascorsa ci ha regalato le premiazioni degli Emmy Awards 2017.

La 69ª edizione dei premi si è svolta nel Microsoft Theatre di Los Angeles ed è stata condotta da Stephen Colbert.

In oltre tre ore di show i prodotti televisivi della fascia primetime si sono dati battaglia: le nomination di quest’anno presentavano alternative davvero di qualità. Ma chi l’avrà spuntata?

Se le candidature erano state guidate da Westworld e Stranger Things, a fare incetta di statuette sono state invece The Handmaid’s Tale e Big Little Lies. Andiamo a scoprire più nel dettaglio i vincitori.

Programmi televisivi

Come miglior serie drammatica a spuntarla è stata, come anticipato The Handmaid’s Tale: la serie distopica ha battuto avversari ben più quotati, come Westworld.

Sul versante commedia, invece, la migliore serie è risultata, senza troppe sorprese, Veep.

Tra le miniserie, Big Little Lies (che a me personalmente è piaciuta moltissimo) ha sconfitto la più quotata Feud: Bette and Joan.

Nessuna sorpresa, invece, nella categoria miglior film per la televisione, dove ha vinto San Junipero, amatissimo episodio della serie antologia Black Mirror.

Recitazione

Partiamo anche qui dalle serie drammatiche per scoprire i vincitori.

Miglior attore protagonista in una serie drammatica è risultato Sterling K. Brown per il suo ruolo in This Is Us. L’attore ha battuto una illustrissima concorrenza composta, tra gli altri, da Anthony Hopkins (Westworld), Kevin Spacey (House of Cards), Liev Schrieber (Ray Donovan).

Sorprese anche per la migliore protagonista femminile, dove ha vinto Elisabeth Moss, interprete principale di The Handmaid’s Tale, sorpassando tra le altre Viola Davis (Le regole del delitto perfetto), Evan Rachel Wood (Westworld) e Robin Wright (House of Cards).

Il premio come miglior attore non protagonista in una serie drammatica è andato a John Lithgow per The Crown e quello per la migliore attrice non protagonista ad Ann Dowd, sempre per The Handmaid’s Tale.

Per le serie commedia, il miglior attore protagonista è risultato Donald Glover per Atlanta e la migliore attrice protagonista Julia Louis-Dreyfus per Veep.

Tra i non protagonisti il miglior attore del settore commedia è stato Alec Baldwin (Saturday Night Live) e la migliore attrice Kate McKinnon (ancora Saturday Night Live).

Venendo alle miniserie, il miglior attore protagonista è risultato Riz Ahmed, protagonista di The Night Of. La miglior attrice protagonista, invece, è stata Nicole Kidman, per la sua interpretazione in Big Little Lies.

Big Little Lies ha inoltre dominato anche le categorie per il miglior attore e la migliore attrice non protagonisti, vinte rispettivamente da Alexander Skarsgard e Laura Dern.

Regia

Chiudiamo con la regia, dove il trend positivo per The Handmaid’s Tale e Big Little Lies è continuato.

Il premio per la miglior regia di una serie drammatica, infatti, è stato portato a casa da Reed Morano, regista di The Handmaid’s Tale. La serie ha vinto anche il premio per la miglior sceneggiatura di una serie drammatica.

Nel campo del comedy, il miglior regista è stato Donald Glover per Atlanta, mentre la miglior sceneggiatura è risultata quella di Master of None.

Nel campo delle miniserie, il premio per il miglior regista è andato senza troppe sorprese a Jean-Marc Vallée per Big Little Lies mentre per la migliore sceneggiatura è stata premiata San Junipero, dalla serie Black Mirror.

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela
Paolo

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com | Tel. 3518450064

To Top