Venezia Comics: Massimo Dall'Oglio fra mostre e attività - Nerdando.com
Altre nerdate

Venezia Comics: Massimo Dall’Oglio fra mostre e attività

Manca poco all’apertura di Venezia Comics, la manifestazione della quale siamo media partner ufficiali! Vi abbiamo già parlato in diversi articoli dei numerosi autori che sabato 13 e domenica 14 aprile calcheranno il suolo del Forte Marghera, ma ora è il momento di entrare un po’ più nel dettaglio, andando a conoscere bene uno degli autori che, grazie alla casa editrice Tatai Lab, sarà presente all’evento: Massimo Dall’Oglio.

Una delle punte di diamante della manifestazione, la presenza di Dall’Oglio ha permesso di organizzare delle interessanti iniziative per gli amanti del mondo del fumetto orientale e non solo.

L’autore

Il disegnatore sardo, classe ’73, ha già ricevuto numerosi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Con il suo “Like that old italian wine” ha ottenuto in Giappone il premio della giuria del Silent Manga Audition, organizzato da Coamix. Grazie invece alle sue tavole di Nathan Never: Generazioni, è stato recentemente nominato alla categoria “Miglior Disegno” dei premi Micheluzzi organizzati dal Comicon di Napoli.

La sua carriera di stimato autore ha inizio nel 1997 con il premio al miglior giovane autore al “Pierlambicchi d’oro“, lanciandosi però solo nel 2006 con la miniserie “Underskin“, pubblicata in Francia e in Italia. Massimo continua disegnando albi delle pubblicazioni di “Jonathan Steele“, “John Doe” per poi lavorare sulle due miniserie di “Cronache del Mondo Emerso“, tratto dai romanzi di Licia Troisi, scritte da Roberto Recchioni e Andrea Iovinelli.

 

Proprio con Iovinelli, con cui aveva anche già collaborato per Underskin, nel 2010 arriva finalista al “Morning International Manga Competition” di Kodansha con la storia “Hermes“.

Ha realizzato per Capcom il prequel a fumetti del videogame Lost Planet e collabora con varie pubblicazioni come DeAgostini e Wired, mentre ad oggi impegna le sue abilità artistiche per Sergio Bonelli Editore, dove lavora e ha lavorato su testate del calibro di Orfani, Agenzia Alfa e Nathan Never.

La mostra

Il talento esplosivo di Massimo Dall’Oglio non poteva essere esposto in un luogo qualsiasi, ed è infatti in un’antica polveriera del forte che troverete la mostra “Ki Sho Ten Go – I Silent Manga di Massimo Dall’Oglio“, curata da Tatai Lab! Più di cinquanta tavole realizzate per la casa editrice Coamix saranno visibili durante tutta la durata di Venezia Comics, permettendoci di ammirare in grande stile i lavori di Like that Old Italian Wine, Colosseum, Rusty West, Kumamoto Box e Soul Track.

A corredo dell’esperienza, sarà disponibile un libro contenente le tavole di Dall’Oglio: una tiratura di 1000 copie, di volumi di 128 pagine, 16,8 x 24 cm, con rilegatura a filo-refe e copertina cartonata. Al suo interno, una raccolta di storie curata anch’essa da Tatai Lab, con lo scopo di dare un risalto artistico e mediatico, in Italia, al lavoro degli autori di manga, grazie proprio all’opera di un nostro connazionale.

La master class

La presenza di Massimo non sarà però solo celebrativa, ma permetterà anche ad appassionati e professionisti di partecipare a una master class tenuta da lui stesso. Sabato 13 aprile, dalle 14:00 alle 18:00 potrete scoprire le migliori tecniche per impostare una storia a fumetti, seguendo questi punti:

  • Fare fumetti è raccontare
  • Predisposizione e competenze
  • Dalla mente senza confini allo spazio limitato del foglio
  • Racconto visivo e rappresentazione
  • Il layout

La master class è a numero chiuso e per le iscrizioni, che chiuderanno il 10 aprile 2018, potete consultare il sito di Venezia Comics qui.

Vi aspettiamo quindi, insieme a Massimo Dall’Oglio, a Venezia Comics questo fine settimana. Non mancate!

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2019 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top