Venezia Comics: tutti gli autori di Tatai Lab! - Nerdando.com
Altre nerdate

Venezia Comics: tutti gli autori di Tatai Lab!

Come i più attenti di voi già sapranno, il 13 e 14 aprile, presso Forte Marghera a Mestre, si terrà la prossima edizione di Venezia Comics, festival del fumetto e della cultura pop del capoluogo veneto. Qualche giorno fa abbiamo visto alcuni degli ospiti presenti (se ve li siete persi, li trovate qui).

Main partner dell’evento è Tatai Lab, la fucina nella quale illustratori e fumettisti vengono aiutati nella realizzazione dei propri progetti editoriali. Il team Tatai si occuperà della comunicazione grafica e visiva della fiera oltre che di una mostra dedicata a Massimo Dall’Oglio, del quale vi parleremo meglio nei prossimi giorni. Inoltre, durante le due giornate di manifestazione, i fondatori del progetto e alcuni degli autori che ne fanno parte, saranno presenti per mostrare al pubblico le ultime novità editoriali.

Andiamo quindi a conoscere insieme i giovani talenti che potrete incontrare dal vivo!

Linda Cavallini

Di origini fiorentine, Linda Cavallini segue una formazione artistica che la vede, dopo liceo e accademia delle belle arti, diventare insegnante d’arte nella scuola primaria. Dopo essersi dedicata all’illustrazione per l’infanzia e aver collaborato con diverse realtà editoriali, fonda Tatai Lab e pubblica Lumina, un fumetto ambizioso e innovativo finanziato attraverso il crowdfunding.

Oltre alla storia, un’avventura fantascientifica che vede le vicende di due fratelli in un pianeta ai confini dell’universo, Lumina è degno di nota per la tecnica grafica con cui è realizzato. Si chiama Multicromia ed è una tecnica di stampa al’avanguardia che permette di ottenere una gamma cromatica molto più vasta rispetto a quella ottenibile con le tecniche di stampa tradizionali.
(Per gli esperti: con la Multicromia ci si allontana dalle stampe CMYK avvicinandosi il più possibile all’RGB).

Emanuele Tenderini

Per la categoria “Autori che giocano in casa”, viene schierato Emanuele Tenderini, veneziano che dal 2000 lavora come disegnatore e colorista, sperimentando diversi stili senza mai accontentarsi dei risultati raggiunti, inseguendo un risultato soddisfacente. Pioniere della colorazione digitale, dopo aver lavorato con numerosi editori italiani e stranieri co-fonda Tatai Lab, mettendo le sue conosceze a disposizione del progetto.

Non sorprende quindi che in Lumina ci sia anche il suo zampino, vista la novità grafica apportata dalla Multicromia.

Ilaria Gelli

Appassionata di disegno fin da bambina, la lucchese Ilaria Gelli si innamora di manga e fumetti solo durante le scuole superiori.
Ecco perché, dopo aver conseguito una maturità artistica, si iscrive alla Scuola Internazionale di Comics a Firenze, senza trascurare però lo stile grafico giapponese che tanto l’affascina. Dopo aver collaborato alla realizzazione di Fukushima – A Nuclear Story, docufilm prodotto da Sky nel 2016, collabora con l’Accademia Europea di Manga, nella quale veste il ruolo di insegnante, ed è impegnata nello sviluppo di app e giochi mobile.

Con Tatai Lab, Ilaria ha creato GG – Life is a Videogame, la coloratissima storia di 5 amiche alle prese con il DLC di World of Ragnarock, e Canvas, una storia nella quale immagini e disegni mostrano al lettore quanto le passioni di ciascun individuo ne influenzi la vita.

Martina Batelli

Martina Batelli, in arte Mortinfami o MortinfamiArt, è una fierissima fiorentina che lavora come illustratrice e fumettista freelance. Dopo essersi diplomata Liceo Artistico di Firenze, laureata all’Accademia di Belle Arti di Bologna e diplomata in fumetto alla Scuola Internazionale di Comics, ha pubblicato le sue creazioni presso piccole realtà editoriali.

Allo stand Tatai Lab porterà Deva, una trilogia a fumetti con cadenza annuale. Deva racconta la lotta fra un antico impero tradizionalista e il regno di Zuànshì, federazione di popoli eterogenei, guidata da quattro potenti e solide dinastie. Spetterà a un’insolita terna di persone, composta da un sarto, da una guerriera e da un monaco, il compito di trovare il modo migliore per interagire con il conflitto e porvi fine in qualche modo.

Alex Crippa

Nasce nel 1974 Alex Crippa, che a soli 23 anni esordisce scrivendo tre episodi della serie Randall McFly (Edizioni Scuola del Fumetto/Cosmo Editoriale). Dopo diversi anni trascorsi a sceneggiare videogiochi per Kinder Ferrero, dal 2003 sceneggia fumetti per la Francia e l’Italia. Inoltre, attualmente insegna alla Scuola del Fumetto di Milano.

Con Tatai Lab porta Green Hell, un racconto ambientato dopo un’apocalisse tutta verde. “Vegetazione e insetti hanno preso il sopravvento sulla civiltà ingigantendosi a dismisura, i pochi sopravvissuti devono combattere per trovare cibo e… spazzatura.” rivela la trama dell’opera. Fra veicoli caratterizzati da un innovativo motore “a riciclo rifiuti”, predoni, insetti giganti e mille pericoli, la giovane Judy dovrà affrontare un lungo viaggio avventuroso alla ricerca della misteriosa Trash Island.

Alessandro Costa

Classe ’82, Alessandro Costa si dimostra da sempre un giovane coraggioso e avventuroso. Quando nel 2003 sbarca alla Scuola del Fumetto di Milano, scopre che trasmettere una passione, il disegno, è un’emozione forte quanto praticarla. Specializzandosi in fumetto umoristico e character design, collabora con diverse realtà, fra le quali citiamo Mondadori-Piemme, Dea Agostini, Panini, SKY e Cranio Creations, sempre spinto dalla necessità di condividere le proprie passioni.

Allo stand Tatai Lab porterà il sopracitato Green Hell, del quale è coautore insieme ad Alex Crippa e a Francesco Castelli.

Conclusione

Questi erano Linda, Emanuele, Ilaria, Martina, Alex e Alessandro. Nei prossimi giorni vi parleremo meglio della mostra dedicata a Massimo Dall’Oglio, conosceremo insieme altri autori presenti in manifestazione il 13 e 14 aprile e scopriremo quali altre sorprese ci riserverà l’imminente edizione di Venezia Comics. Come sempre, restate sintonizzati!

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2019 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top