Rock Paper Wizard - Una situazione Tarantiniana in salsa D&D - Nerdando.com
Giochi da tavolo

Rock Paper Wizard – Una situazione Tarantiniana in salsa D&D

Rock Paper Wizard

Immaginate la situazione. Siete maghi, ma non maghi qualsiasi: stregoni davvero potenti e scafati, equipaggiati di tutto punto e con un librone degli incantesimi uscito direttamente da Dungeons & Dragons.
Quale modo migliore di mettersi alla prova se non abbattere un temibile drago, arraffare il suo tesoro e ritirarsi a vita privata?
L’idea è buona, ma ce n’è una ancora migliore, ed è quella, dopo aver sconfitto il terribile lucertolone, di accaparrarsi anche la porzione di tesoro degli altri maghi.
Purtroppo è un’idea così buona che non è venuta solo a noi, ma a tutto il party.

Recensione

Ecco, in soldoni, il concept del party game Rock Paper Wizard, creato da Wizkids e distribuito in Italia da Ghenos Games.
Lo scopo del gioco, come avrete intuito, è quello di arricchirsi alle spalle dei nostri compagni di avventura. Per farlo dovremo avvicinarci più di loro al tesoro del drago, intascare le monete e procedere oltre con nuovi incantesimi. Il primo mago che raccoglie 25 monete, vince.

All’inizio della partita posizioneremo i nostri personaggi al centro del tabellone, dopodiché sceglieremo casualmente 4 carte incantesimo dal mazzo e le collocheremo sul tavolo in modo che tutti possano vederle. Ogni giocatore sceglie segretamente uno degli incantesimi e dopo aver recitato all’unisono l’antico mantra della morra cinese (ma badate bene di sostituire “forbici” con “wizard”) dovremo eseguire il gesto di uno di quattro incantesimi a disposizione e indicare un avversario.
Senza smettere di puntare il bersaglio risolveremo gli effetti degli incantesimi uno dopo l’altro, aggiustando gli effetti in base anche agli incantesimi precedenti. In genere si tratterà di far avanzare, allontanare o depredare i giocatori; a quel punto il mago più vicino al tesoro prenderà cinque monete, il secondo tre e pronti a partire con un altro turno, dopo aver cambiato le carte incantesimo e fatto rientrare i maghi scaraventati fuori dalla grotta.

Com’è facile intuire questo è un gioco altamente caciarone, molto divertente e rapido. Può essere giocato da 3 a 6 giocatori, condizioni in cui, a mio avviso, cambia radicalmente la propria natura. Con pochi maghi è facile lasciarsi andare a strategie e a supposizioni su cosa faranno gli avversari, come limitarli e come proteggersi. A pieno carico, invece, risulta difficile concentrarsi sui pro e contro degli incantesimi, è molto più facile lasciarsi andare ad una baraonda in cui si spara tutto su tutti.
Ma attenzione al celebre wild surge! Se due stregoni si lanciano l’un l’altro lo stesso incantesimo, i due andranno in conflitto e genereranno una nuova magia del tutto casuale con effetti imprevedibili.

Rock Paper Wizard

Materiali

Nonostante il costo contenuto, appena 19,89 Euro, e la semplicità di questo divertente party game, tutti i materiali sono davvero di ottima qualità, come ci ha abituato Ghenos Games, dopotutto. Le pedine sono stampate su cartoncino robusto, così come la plancia di gioco.
La parte del leone, però, sono sicuramente le carte incantesimo: ottimamente illustrate e molto chiare nella comprensione, hanno una dimensione imponente: 88mm x 150mm. Un formato che certamente farà storcere il naso agli amanti delle carte imbustate, ma che nell’economia del titolo considero assolutamente azzeccato.

Ma per i vecchi cuori nostalgici di Dungeons & Dragons anche le illustrazioni riportate sui segnalini regaleranno qualche tuffo al cuore. La ciliegina sulla torta? Il token che identifica il primo giocatore: è una pozione di velocità!

Ringrazio Ghenos Games per il materiale.

Nerdando in breve

Rock Paper Wizard è il party game ambientato nel mondo di Dungeons and Dragons che trasformerà casa vostra in un antro del drago allegro e caciarone.

Nerdandometro:
(4 / 5)

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela
Paolo

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com | Tel. 3518450064

To Top