FUT: come fare per guadagnare col mercato? - Nerdando.com
FIFA

FUT: come fare per guadagnare col mercato?

Tutti le vogliono, costano un casino, ma il mercato può venire in nostro soccorso!

Il FUT è una delle modalità più giocate e amate in assoluto di FIFA, in grado di regalare grandi gioie, ma soprattutto grandi dolori. Chi di noi non ha mai sognato di avere Messi o CR7 in squadra, o magari una delle leggende (ammetto che Van Basten è il mio super sogno), per vederli tutti infrangersi sui prezzi spropositati che tali giocatori hanno sul mercato. Non prendo nemmeno in considerazione l’idea di sbustare tali giocatori dai pacchetti, vista la probabilità quasi ridicola che possa uscire uno di questi campioni. Come fare allora per accumulare abbastanza soldi da potersi permettere il giocatore dei nostri sogni? In questo caso può venirci incontro il mercato stesso, seguendo 3 semplici punti: conoscere le regole del mercato, sfruttare gli strumenti a propria disposizione, essere opportunisti.

Conoscere le regole del mercato

La conoscenza è potere, dice il saggio, e ogni persona saggia dovrebbe sapere le regole ed il funzionamento di qualsiasi cosa si accinge a usare. Il mercato del FUT ha due regole auree: ogni carta può essere scartata per un determinato valore ed ogni volta che si usa il sistema di aste per vendere un oggetto si dovrà pagare una tassa del 5% sul venduto. Per esempio se vendiamo un oggetto per 3000 monete il sistema ne tratterrà 150, per cui nelle nostre casse rientreranno effettivamente solo 2850 monete.
La prima di queste regole è già sufficiente a creare i presupposti per dei margini di guadagno: se si conoscesse il prezzo a cui una carta viene scartata, sarebbe sufficiente acquistarla ad un valore minore per avere un guadagno immediato. Non a caso una delle pratiche più diffuse è quella di acquistare giocatori oro comuni con overall 75 a 250 monete, dal momento che il loro valore di scarto è di 300 monete: così facendo si ottiene un guadagno immediato di 50 monete per ogni oggetto, senza dover nemmeno vendere gli oggetti in asta. Questo metodo ha una controindicazione: essendo così semplice e popolare, riuscire ad aggiudicarsi quel tipo di giocatori a valori profittevoli inizia a diventare molto complicato, se non impossibile.

Sfruttare gli strumenti a propria disposizione

Il mercato del FUT, specialmente nella sua versione web, fornisce strumenti di ricerca molto potenti, veloci e di rapido utilizzo: è possibile fare qualsiasi tipo di ricerca sia su oggetti che su calciatori, riuscendo a ottenere risultati molto precisi e mirati. Ciò è di estrema comodità, non solo per cercare al volo l’oggetto o il giocatore che serve alla nostra squadra, ma anche per studiare il mercato stesso e capire come poter fare per trarne profitto. Ricercando per prezzo determinati oggetti o giocatori è possibile infatti capire se riusciremo a venderli con una certa possibilità e, in caso positivo, potremo anche sapere il margine di guadagno. È esattamente in questo frangente che ci viene incontro la seconda regola del mercato: una volta che sappiamo quale è il prezzo di vendita di un oggetto e che dalla vendita ci verrà decurtato il 5%, non ci resta altro che determinare quale vogliamo che sia il nostro profitto per capire a quale prezzo possiamo permetterci di comprare un giocatore, al solo scopo di rivenderlo per poter ottenere un guadagno. Ovviamente, essendo la concorrenza numerosissima e molto agguerrita, è impossibile aspettarsi di riuscire a ottenere enormi vantaggi da una singola vendita, l’unico modo per fare denaro è quello di armarsi di una quantità smisurata di pazienza e arrendersi all’idea che dovremo vendere tanti oggetti prima di veder salire considerevolmente il nostro gruzzoletto.

Questi non sono altro che gli strumenti che ogni giocatore ha a sua disposizione per cercare di guadagnare più soldi possibili, ora tocca a voi fare pratica e cercare la vostra via verso la ricchezza. Cosa state aspettando, correte a comprare il vostro sogno nel cassetto!



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top