Lucca Comics & Games 2019: I fumetti imperdibili - Nerdando.com
Fumetti & Libri

Lucca Comics & Games 2019: I fumetti imperdibili

Lucca Comics

Il momento più bello dell’anno è arrivato: l’edizione 2019 del Lucca Comics & Games. Sperando che non piova, sarà come al solito una festa enorme per tutti noi a cui piace passare il tempo nerdando™. Purtroppo io non ci sarò (maledetta vita reale) quindi l’unica cosa che posso fare è controllare le nuove uscite presentate a Lucca e consigliarvi un po’ di fumetti da prendere alle fiera, magari scambiando due chiacchiere con gli autori. Considerato che a Lucca vengono presentati centinaia di fumetti, la lista non può che essere parziale e dettata anche dai miei gusti personali.

La Scuola di pizze in faccia del professor Calcare, Zerocalcare (BAO Publishing)

Un nuovo volume di Zerocalcare è sempre da segnalare. Piaccia o meno, Zero è uno degli autori di punta del fumetto italiano e come al solito a Lucca ci sarà per dediche e quant’altro. Quindi se avete mezza giornata libera mettetevi in coda per una dedica con questo volume che raccoglie storie già pubblicate su varie testate insieme ad una storia inedita realizzata per l’occasione.

Attica 1, Giacomo Bevilacqua (Sergio Bonelli Editore)

Annunciato da parecchio tempo (credo insieme ai primi titoli dell’etichetta Audace), arriva finalmente l’atteso nuovo lavoro di Giacomo Bevilacqua, il secondo per Bonelli dopo Lavennder. Attica è una miniserie di sei numeri che parla di una città idilliaca circondata da mura che la tengono separata dal resto del mondo e pesca a piene mani dall’immaginario giapponese.

Mercy 1, Mirka Andolfo (Panini Comics)

Dopo la trilogia di Contronatura, Mirka Andolfo torna con un nuovo progetto che testimonia ancora una volta lo status di star internazionale che ha raggiunto. Mercy è infatti una sorta di co-produzione che uscirà negli USA con Image Comics e in Francia con Glénat ed è anche un cambio deciso di atmosfere visto che si tratta di un horror ambientato nel Klondike durante la corsa all’oro di fine 19° secolo. Date le premesse dubito che apparirà Zio Paperone, ma non si sa mai.

Luna 2069, Leo Ortolani (Feltrinelli Comics)

Il sempre prolifico Ortolani a un anno di distanza dal più “serio” (se così si può dire) Cinzia, torna a Lucca con un nuovo volume, sorta di sequel di C’è spazio per tutti uscito nel 2017. Come quel volume, anche questo Luna 2069 si occupa di esplorazione spaziale, in questo caso lunare, a 50 anni dall’allunaggio. Come C’è spazio per tutti, questo volume è realizzato in collaborazione con l’Agenzia spaziale italiana (Asi) e l’Agenzia spaziale europea (Esa).

House of X #1, Jonathan Hickman e Pepe Larraz (Panini Comics)

Arriva anche in Italia l’attesissimo ciclo dei mutanti scritto da Jonathan Hickman. Dopo un periodo di pausa da Marvel, Hickman ha deciso di mettere le mani e rilanciare gli X-Men e la saga House of X è stata dibattutissima negli States. Riuscirà Hickman a replicare le magie già viste su F4 e Vendicatori? Io spero di sì, a Lucca intanto potrete chiedere un parere e un autografo al disegnatore della serie Larraz.

Le ragazze del Pillar, Teresa Radice e Stefano Turconi (Bao Publishing)

Nella redazione di Nerdando c’è un nutrito gruppo di fan dei lavori di Teresa Radice e Stefano Turconi, me compreso. Non è sorprendente quindi che vi consigli il nuovo volume Le ragazze del Pillar, spin-off del capolavoro Il Porto Proibito, dedicato alle prostitute del Pillar. Non vedo l’ora di tornare nella brughiera inglese.

PK – Un nuovo eroe, Roberto Gagnor e Alberto Lavoradori (Panini Comics)

Un grande ritorno, soprattutto per chi come me è cresciuto negli anni ’90 a pane e PKNA. Era già riapparso sulle pagine di Topolino ma questa è la prima volta da anni che torna in un volume inedito e tutto suo la versione più supereroistica di Paperinik, quella con lo scudo, Uno, gli Evroniani e, come in questa storia, i paradossi spazio-temporali. Si spera dunque in un ritorno anche del Razziatore.

Lo Sconosciuto. Le nuove avventure, Daniele Brolli e Davide Fabbri (Sergio Bonelli Editore)

Parlando di ritorni, questo forse è ancora più clamoroso. A 23 anni dall’ultima storia inedita e dalla morte del suo creatore Magnus, torna Lo Sconosciuto, uno dei fumetti italiani più belli e clamorosi di sempre. Tramite l’etichetta Audace, è Sergio Bonelli Editore che si prende l’onere di pubblicare nuove storie del mercernario Unknow e lo fa con una storia completa di 144 pagine ambientata a Berlino durante la Guerra Fredda.

Il bizzarro universo di Hirohiko Araki Complete Box, Hiroiko Araki (Star Comics)

Di tutta la redazione di Nerdando sono forse uno dei meno ferrati sui manga, ma persino io ho letto qualche pezzo de Le bizzarre avventure di JoJo. E dunque, visto che Araki sarà uno dei megaospiti di quest’anno, il cofanetto speciale che raccoglie una serie di fumetti inediti non legati a JoJo mi sembra un’ottima celebrazione del mangaka.

Usagi Yojimbo – Kirishitan, Stan Sakai (ReNoir)

Un consiglio personale visto che Usagi Yojimbo è uno dei miei fumetti preferiti e ogni uscita italiana va celebrata e riverita (io ho virato da anni sulle versioni originali vista la mancanza di ristampe italiane). Non posso che consigliarvi di cuore l’ultimo volume uscito. In caso non ve la sentiate di iniziare una serie partendo dalla fine, non esitate a prendere gli omnibus già usciti. E magari ve li fate pure autografare da Sakai-san in persona, visto che è ospite a Lucca.

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2020 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top