Rough Riders #1 – Ted Roosevelt & co. alla riscossa - Nerdando.com
Fumetti & Libri

Rough Riders #1 – Ted Roosevelt & co. alla riscossa

Rough Riders

Rough Riders è una graphic novel il cui primo volume, Scatenate l’Inferno, è in uscita il 26 gennaio edito da Saldapress che ci ha gentilmente fornito una copia per questa recensione.

Il fumetto è ad opera di Adam Glass, autore di Supernatural e da anni collaboratore con Marvel e DC, ed è disegnato da Patrick Olliffe, artista di lungo corso della Casa delle Idee.

Trama

I Rough Riders sono una squadra speciale guidata da Theodore Roosevelt durante la guerra tra Spagna e Stati Uniti del 1898 e composta da individui straordinari come Houdini ed Edison (storicamente i Rough Riders erano la divisione comandata dal futuro presidente durante la citata guerra).

Roosevelt è chiamato a riunire queste persone fuori dalla norma per svolgere un incarico segreto assegnatogli dalle figure più influenti dell’epoca, come JP Morgan o Rockefeller.

Le storie e le capacità vere di questi personaggi, così come i reali avvenimenti storici, si mischiano all’immaginazione ed alla leggenda, creando un’avventura di fantascienza ma che ha le fondamenta nella realtà.

Recensione

Leggendo la sinossi di Rough Riders è impossibile, per me almeno, non paragonarla immediatamente a La Lega degli Straordinari Gentlemen di Alan Moore, con cui le somiglianze abbondano nello stile, nello svolgimento e per certi versi nell’idea alla base: la differenza principale, piccola ed enorme allo stesso tempo, è che non si ha una collezione di personaggi provenienti da diversi universi narrativi ma di reali figure storiche che in alcuni casi sono davvero venute a contatto (come Houdini e Roosevelt).

L’altra differenza che Rough Riders può vantare rispetto all’opera di Moore è l’evidente rispetto ed ammirazione che Glass lascia trasparire per quasi tutti questi uomini e donne, laddove il barbuto autore inglese sembrava godere nel rendere il più deprecabili e miserabili possibile i suoi personaggi.

In generale, nonostante le somiglianze che per il resto legano Rough Riders e la Lega degli Straordinari Gentlemen, trovo interessante l’idea di Glass: da appassionato di Storia e di storie basate su di essa approvo appieno questo tipo di progetti.

Il peccato principale è forse però quello di non utilizzare i personaggi, quantomeno in questo primo volume, in modo sufficientemente interessante; prendendo, ad esempio, Houdini: mi sarebbe piaciuto vederlo fare cose “da Houdini”, non tirare carte manco fosse Gambit.

La scrittura inoltre è un po’ troppo esplicitata: spesso abbiamo i personaggi che sembrano voler spiegare al lettore quello che sta succedendo piuttosto che rivolgersi a coloro che hanno di fronte, un difetto quantomai insolito per un autore esperto come Glass.

Disegni

In Rough Riders, il character design gioca sicuramente un ruolo importante, per il fatto che deve riprodurre più o meno fedelmente persone di cui esistono foto senza discostarsi troppo dalla realtà, ma allo stesso tempo deve renderli personaggi distinguibili ed idonei al tono più fantascientifico della storia.

In tal senso, Olliffe fa un ottimo lavoro ed ognuno dei protagonisti emerge subito e rimane impresso, pur senza scostarsi dalle reali fattezze della persona da cui è ispirato.

L’unico difetto in questo comparto è da riservarsi ai nemici della vicenda, su cui non mi esprimerò ulteriorimente per evitare spoiler, ma che hanno un design veramente banale.

Rough Riders

In Conclusione

Rough Riders è un esperimento interessante e che m’intriga non poco per il suo voler usare quante più figure ed eventi storici possibili per costruire però una storia diversa e segreta.

È inevitabile il paragone con la Lega degli Straordinari Gentlemen di Moore, con cui condivide fin troppi elementi. Tuttavia, il tono di Glass è diverso e per certi versi meno estremo e più positivo, oltre ad essere sicuramente meno verboso.

I disegni sono impeccabili e con un ottimo character design, con una sola eccezione, mentre la scrittura stranamente pecca, ma non in maniera tale da rendere pesante o spiacevole la lettura.

Nel complesso, Rough Riders Scatenate l’Inferno è un primo volume interessante che lascia un finale che mescola molto le carte ed invita a leggerne il seguito non appena sarà disponibile.

Nerdando in Breve

Rough Riders Scatenate l’Inferno è il primo volume della graphic novel di Adam Glass, pubblicata da Saldapress in Italia.

Parla delle vicende della squadra speciale assemblata dal futuro Presidente degli Stati Uniti Theodore Roosevelt e che include altri personaggi storici come Houdini o Thomas Edison.

Nerdandometro:
(3 / 5)

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela
Paolo

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com | Tel. 3518450064

To Top