Il re delle fate - La fatica di crescere in una fiaba a fumetti - Nerdando.com
Fumetti & Libri

Il re delle fate – La fatica di crescere in una fiaba a fumetti

Edizioni BD

Grazie ad Edizioni BD, ho potuto leggere Il re delle fate, graphic novel ad opera di Andrea Meucci ed Elena Triolo.

Mentre è in corso il tour promozionale del libro, che toccherà le librerie di alcune città italiane, ecco le mie impressioni su questo fumetto così particolare ed originale.

Trama

Obi è uno studente delle superiori in un paese delle montagne pistoiesi. Non è certo un ragazzo popolare: la sua unica amica è Rita “la stramba”, che lui difende dalle angherie dei compagni di scuola, la ragazza di cui è innamorato, Liv, non lo degna di uno sguardo e la sua carriera scolastica si avvia verso l’ennesima bocciatura.

La vita di Obi, però, è destinata ad un brusco cambiamento quando uccide involontariamente Caibbe, il re delle fate. Secondo la legge magica, quindi, Obi diventa il nuovo sovrano ed ottiene poteri straordinari e tre servitori ai suoi ordini.

Anziché occuparsi di amministrare il regno fatato, Obi sceglie di utilizzare le sue nuove capacità per rimettere la sua vita sulla giusta carreggiata, migliorando i suoi voti e acquistando una inaspettata popolarità.

Ad un certo punto, però, sarà costretto a rendersi conto che nella vita è necessario assumersi le proprie responsabilità, a maggior ragione quando si è un re.

Recensione

Il re delle fate è un fiabesco racconto di formazione, che mescola abilmente realtà e fantasia.

Nell’avventura fatata di cui Obi è protagonista, ogni adolescente può rivedere il proprio percorso di crescita, tra difficoltà e maturazione personale.

La vicenda scorre in poco più di 100 pagine, delineandosi ed approfondendosi il tempo necessario a non risultare affrettata e a non appesantirsi. Al suo interno, ogni personaggio prende vita e si caratterizza in maniera approfondita.

Uno degli aspetti che ho apprezzato maggiormente è che quasi tutti i personaggi sono caratterizzati da chiaroscuri: al di là del Crocchiaossi, antagonista e incarnazione del male assoluto, e di Rita, talmente ingenua da non riconoscere nemmeno le prese in giro dei propri compagni, tutti gli altri presentano sfumature realistiche, proprio come nella vita.

Lo stesso Obi, per gran parte della storia, non è il classico eroe positivo e anzi si dimostra egoista e pieno di sé. Il mondo fiabesco delle fate, idealmente incarnazione di bontà, nasconde usanze decisamente barbare. La snob Liv, nel corso della storia, si rivela un personaggio molto più profondo di quanto sia di solito un classico interesse amoroso del protagonista.

Oltre a questo, ad aver catturato positivamente la mia attenzione è stato lo stile grafico scelto: i disegni di Elena Triolo si armonizzano bene con lo stile della storia e la scelta di colorare solo alcuni dettagli all’interno delle tavole contribuisce all’atmosfera fiabesca.

I verdi, gli arancioni, i gialli sono i colori più ricorrenti: spiccano nel bianco e nero generale e ci portano con la mente subito al mondo fatato e fiabesco in cui si ambienta gran parte della storia.

Gli autori

Il re delle fate è scritto da Andrea Meucci e disegnato da Elena Triolo.

Andrea Meucci, fiorentino classe 1984, è un narratore fin dalla più tenera età. Laureato in scienze storiche e appassionato di fiabe, mitologia e folklore, trasporta queste tematiche nelle proprie storie.

Elena Triolo è diventata famosa grazie a Carote e Cannella. Nata a Firenze nel 1988, disegna fin da bambina. Laureata in storia dell’arte, collabora anche con il museo Galileo di Firenze, per il quale illustra alcuni libri sulla storia della scienza.

Edizione

Il re delle fate è disponibile nelle librerie e fumetterie da fine ottobre. Pubblicato da Edizioni BD, si presenta in volume cartonato e a colori al prezzo di 14€.

Il libro è arricchito, nelle ultime pagine, da una sketch gallery che mostra la fase di studio dei personaggi principali.

Nerdando in breve

Il re delle fate è una graphic novel fiabesca sulle responsabilità della crescita. Una lettura piacevole e delicata, arricchita da interessanti scelte di colorazione.

Nerdandometro:
(3,2 / 5)

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top
Connect!