Windjammers - Pioggia di frisbee - Nerdando.com
Videogames

Windjammers – Pioggia di frisbee

Windjammers

Fun fact: il proprietario dello stabilimento balneare di Francavilla al Mare che aveva come coin-op Windjammers ha potuto mandare i suoi tre figli all’università grazie a me.

Recensione

DotEmu è un’azienda francese a cui dobbiamo molto, specializzata in retrogaming e che si sta prendendo la briga di portare capolavori del passato sulle nuove piattaforme.
Hanno lavorato su parecchi prodotti (ad esempio Wonder Boy: The Dragon’s Trap di cui abbiamo parlato un po’ di tempo fa) ed in questi giorni sono tornati all’opera con Windjammers, videogioco sportivo pubblicato la bellezza di 23 anni fa ed ora disponibile per PS Vita e Playstation 4.

Per la mia prova, ho utilizzato la console casalinga di Sony.

Gameplay

Windjammers è un arcade dal gusto estivo, interpreteremo il ruolo di un lanciatore di frisbee che ambisce a conquistare il titolo di lanciatore di frisbee più forte del pianeta e per farlo dovrà sconfiggere sei avversari nel corso di un torneo senza esclusione di colpi.

Il campo da gioco nel quale saremo impegnati è diviso in due da una linea sulla quale, di partita in partita, verranno aggiunti degli oggetti che, se toccati, andranno a modificare la traiettoria del frisbee che potremo lanciare nell’altra metà campo con un tiro diretto (eventualmente con un leggero effetto) o a pallonetto.

Il nostro scopo è quello di vincere 2 set e per portare a termine questo obiettivo potremo raggiungere 12 punti oppure essere in vantaggio nel momento in cui scadono i 99 secondi messi a disposizione. Per racimolare punti occorrerà o realizzare un gol nella porta posta alle spalle dell’avversario (alcune zone valgono 3 punti mentre altre 5) oppure far cadere il frisbee nella metà campo avversario totalizzando così 2 punti.

All’inizio della partita, oltre a selezionare il livello di difficoltà ed il numero di crediti a disposizione (tra 4 ed infinito, e solo la prima modalità offre il diritto di sbloccare i trofei), potremo scegliere il nostro atleta tra i sei a disposizione, tutti con un valore di agilità e potenza e con un supertiro diversi.

Le modalità di gioco sono le classiche: offline per un torneo da affrontare contro l’IA, online per sfidare avversari umani oppure partecipare ai due minigiochi che ci vedranno impegnati su una pista da bowling a tirare giù birilli o a lanciare il frisbee ad un cane; è presente anche la possibilità di competere con un amico in locale.

Windjammers

Comparto tecnico

Il lavoro svolto da DotEmu è prezioso, sono riusciti a trasformare la Playstation 4 in un coin-op e le sensazioni provate giocando a Windjammers sono le stesse che mi hanno accompagnato negli anni ’90: l’emozione di vedere correre quel frisbee da una parte all’altra del campo, circondato da un’esplosione di colori forti che ricordano proprio i titoli di quel tempo, con un sonoro che aiuta ulteriormente ad immedesimarsi nell’atmosfera da spiaggia propria di questo torneo, osannato dal pubblico e baciato dal sole.

In conclusione

Le ore passate a testare Windjammers sono state piacevoli, probabilmente perché ho dei bei ricordi legati a questo gioco.

È facile consigliare un titolo del genere ad un trentenne, un po’ meno ai giocatori di nuova generazione che probabilmente non potranno apprezzare a fondo lo sforzo profuso da DotEmu per riportare questa vecchia gloria sulle console di casa Playstation.

Se disponete di un arcade stick ed avete investito centinaia di monetine da 200 lire, vi consiglio di procurarvi una copia di Windjammers (e di sfidarmi online, il mio nick lo sapete, no?).

Nerdando in breve

Windjammers è un ottimo arcade adatto per passare qualche ora in allegria e senza troppo impegno.

Nerdandometro:
(3,6 / 5)

Trailer

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top