#NerdandoConsiglia: Impossible Creatures - Nerdando.com
#NerdandoConsiglia

#NerdandoConsiglia: Impossible Creatures

Impossible Creatures

Prendete L’Isola del Dottor Moreau, il famoso libro di H.G. Wells, unite un poco di DNA di Age of Empires e contaminate il tutto con dello steampunk. Ecco che otterrete Impossible Creatures!

Uscito nel 2002, è stato sviluppato in collaborazione da Relic Entertainment e Microsoft Game Studios, ed è uno strategico un po’ particolare.

La gestione degli edifici, è molto semplice, ci sono solo due risorse: carbone ed elettricità. Solo la prima va raccolta con i braccianti, la corrente elettrica viene prodotta in autonomia dai giocatori. Qual è quindi la particolarità di Impossible Creatures?

Tutte le unità di combattimento sono animali e non semplici bestioline, ma fusioni aberranti (e certe volte esilaranti) di due creature già esistenti!

Ecco quindi che potremmo trovarci a guidare un battaglione di Elefigri o uno stormo di Vesporche o ancora, un manipolo di Gorillaffe. Ogni creatura può essere progettata da zero, scegliendo quali parti aggiungere dei due animali di partenza nell’apposito editor. Ogni pezzo garantisce un aumento delle statistiche o delle abilità speciali, così come un costo diverso per la creazione dell’essere durante la partita vera e propria.

Una volta scelto il set di 9 creature da utilizzare, potremo batterci con le fazioni avversarie, al fine di distruggerne la base operativa. Attenzione però! Durante il gioco, potremo avanzare di ben 5 livelli tecnologici e le bestie più potenti potranno essere create solo ai livelli più alti. Questo significa che la nostra armata dovrà essere capace di produrre soldati anche nelle fasi iniziali della partita!

C’è anche una breve campagna singleplayer dove, nei panni di un giornalista di guerra, ci troveremo nostro malgrado a combattere dei malvagi scienziati, raccogliendo sulla mappa di gioco campioni di DNA degli animali selvatici, da riutilizzare poi per generare nuove fusioni. Tutta la storia ha delle atmosfere che ricordano un po’ Indiana Jones e un po’ Jules Verne, perfettamente in linea con l’ambientazione.

Impossible Creatures quindi si presenta come un RTS con una importante parte di army building. Il difetto più grande? Rischiate di rimanere ore a divertirvi nel creare le creature più assurde o più forti possibili e poi… giocare pochi minuti! Se avete voglia di provarlo, ho una buona notizia per voi: è disponibile su Steam e supporta addirittura lo Steam Workshop! Questo significa tanti, tantissimi animali aggiuntivi da mixare!

Trailer

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top