Perché acquistare Nintendo Switch? - Nerdando.com
Filosonerdando

Perché acquistare Nintendo Switch?

Switch

Spoiler: in realtà non sono in grado di rispondere a questo quesito, ma magari posso aiutarvi a porvi delle domande per analizzare se Nintendo Switch è una necessità per un videogiocatore oppure una mera scimmia dalla quale potrete a fatica fuggire.

Specifiche tecniche

Dopo essere andato a sbirciare sul sito ufficiale Nintendo, vi riporto le specifiche tecniche della console.

  • Dimensioni: 10,2 cm x 23,9 cm x 1,39 mm con i Joy-Con attaccati.
  • Peso: circa 297 g, 398 g con i Joy-Con collegati.
  • Schermo: touch screen capacitivo, 6,2 pollici LCD, risoluzione 1280 x 720.
  • CPU/GPU: processore NVIDIA Tegra.
  • Memoria di sistema: 32 GB alcuni dei quali sono però riservati al sistema operativo.
  • Connettività: wireless LAN (compatibile IEEE 802.11 a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.1 (inserendola nella base è possibile usare una connessione LAN via cavo).
  • Uscita video: la risoluzione massima, attaccando la console alla TV, è 1920 x 1080 con 60 fps. Nelle modalità portatile, la risoluzione massima scende e diventa 1280 x 720.
  • Uscita audio: tramite HDMI supporta PCM lineare 5.1.
  • Altoparlanti: stereo.
  • Porta USB: la porta USB Type-C è usata per caricare Switch o per collegarla alla base.
  • Presa audio: uscita stereo.
  • Slot scheda di gioco: utilizzata per schede di gioco per Nintendo Switch.
  • Slot scheda microSD: le schede di memoria utilizzabili sono microSD, microSDHC e microSDXC.
  • Sensori: sono tre, ovvero accelerometro, giroscopio e sensore di luminosità.
  • Ambiente operativo: temperatura: 5 – 35° C e umidità 20 – 80%.
  • Batteria interna: la batteria, non rimovibile, è agli ioni di litio e la sua capacità è di 4310 mAh.
  • Durata della batteria: è variabile, può durare più di sei ore a seconda del software impiegato e dal tipo di utilizzo. Per fare un esempio pratico, giocando a The Legend of Zelda: Breath of the Wild la batteria garantisce un’autonomia di circa tre ore.
  • Tempo di ricarica: all’incirca 3 ore.

Tutto sommato una bella bestiolina, nevvero? Non è male come me l’aspettavo e non mi dispiace (certo, certo, c’è sicuramente di meglio).

Retrocompatibilità

Per ora Switch non è retrocompatibile, quindi niente Virtual Console, niente possibilità di utilizzare i pad di Wii U o di giocare ai titoli vecchi.

Sarà per sempre così? Non ne ho idea, ma questo è un bel tasto dolente e mi fa rodere parecchio il sedere.

Giochi al lancio

The Legend of Zelda – Breath of the Wild, Super Bomberman R, Skylanders Imaginators, Shovel Knight: Specter of Torment e Treasure Trove, Fast RMX, Just Dance 2017, I Am Setsuna, 1-2-Switch, World of Goo, Little Inferno, Snipperclips! Diamoci un taglio, Has-Been Heroes, Snake Pass e The Binding Of Isaac: Afterbirth+.

Per me sono un po’ pochini ma d’altronde non ricordo, nell’ultima generazione, dei titoli che mi abbiano fatto prendere una console al day one. Ah, a voi basta Zelda?

Switch

Portabilità

L’idea di poter giocare ovunque, mentre sono in viaggio o in pausa pranzo, comodamente sul divano di casa, a letto o nel posto dove trascorro piacevoli ore (sì, il bagno) mi solletica ed avvolge, provocandomi un grande piacere.

La batteria sarà sufficiente a garantire un numero adeguato di ore di gioco? La console sarà sufficientemente ergonomica? Spero di sì.

Qualità Nintendo

Nintendo ci ha abituati a delle eccellenti console portatili ma, con il passo falso di Wii U, c’è un po’ di timore.

Come si comporterà questo ibrido? Le sensazioni sono positive, soprattutto perché è difficile che la grande N possa fare due errori di fila: sarebbe imperdonabile.

Differenza con le altre console

Possedendo già un buon PC o Playstation 4 o Xbox One, conviene prendere Switch?

Secondo me sì, sia per merito dei titoli che Nintendo propone, che sono diversi da quelli a cui un “normale” giocare è abituato, sia per merito della diversa natura della console che crea quello che sembrerebbe essere un connubio perfetto tra fisso e portatile, sempre che tutto quello che si è visto nelle varie pubblicità sia vero (crediamoci).

Prezzo

329 euro sono tanti, ma non tantissimi.

Il prezzo scenderà in breve tempo? È possibile che, nel giro di qualche mese, qualche importante catena possa iniziare a tirare fuori dal cilindro qualche offerta come ad esempio un bundle con giochi e accessori oppure possa proporre uno sconto.

In conclusione

Sicuramente i fedeli fan Nintendo compreranno Switch al day one, ma gli altri?

Aspettate, riflettete e non fatevi prendere dalla scimmia; se qualcuno dei vostri amici la acquista, provatela e pensateci a lungo. Fate domande ai possessori della console (se volete mandatemi una mail, un messaggio privato, commentate l’articolo o passate nel nostro canale Telegram), attendete qualche promozione conveniente, oppure accontentatevi di quello che avete già.

Non lo farete, vero? Beh, io non mi starei a sentire.

 



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top