Il multiplayer in Dragon Age: Inquisition - Nerdando.com
Dragon Age: Inquisition

Il multiplayer in Dragon Age: Inquisition


Assodato che la modalità single player mi ha causato dei piacevoli durelli, complice l’assonnato Falloppa, ho indossato l’armatura ed ho provato l’esperienza cooperativa multiplayer in Dragon Age: Inquisition.
Come potrete vedere nel video pubblicato qui sopra, l’esperienza è equiparabile ad una sessione di gioco di D&D EUMATE, dove EUMATE sta per
Entra
Uccidi il
Mostro
Afferra il
Tesoro
Esci

La storia alla base delle quest è banale, ma esse non sono affatto semplici da portare a termine, anzi, occorre una preparazione e una sinergia di tutto il party, altrimenti il passaggio dall’essere un baldo giovinotto a vestirsi di mogano sarà molto breve.

Tra un’avventura e l’altra, ci viene offerta la possibilità di imparare nuove abilità, prendere pozioni, forgiare armi o armature e di acquistare – sì, acquistare – con valuta reale, delle monete virtuali per comprare degli oggetti.

Ho trovato godibile l’ora di gioco e credo che questa sarà la parte di Dragon Age che spulcerò con maggiore avidità: state attenti, è davvero una droga, soprattutto se avete altri tre amici con cui condividere le spadate in faccia!

Cosa penso del single player?

Chi mi conosce, dopo aver saputo della mia prova, mi ha chiesto incessantemente: “È da comprare?”

In 60 minuti, Dragon Age: Inquisition mi conquista e mi ammalia, convincendomi.
Sì, è da comprare.

I fan della serie troveranno ciò che cercano e chiedono, chi – come me – non ha giocato ad alcun capitolo, può apprezzare l’ambientazione grazie a Dragon Age Keep e si troverà con le mutande croccanti.
Sin dalla creazione del personaggio, si nota la cura con cui Bioware ha realizzato il gioco: le atmosfere e la trama mi hanno catturato fin da subito e, aspetto trascurabile ma che ho molto apprezzato, la grafica ed il sonoro sono ad altissimi livelli.
I comandi sono semplici ed intuitivi, c’è la possibilità di mettere in pausa i combattimenti per poter programmare le azioni del party con calma ed il tutto è localizzato in italiano, tranne che per i dialoghi, comunque sottotitolati nella nostra lingua.

In attesa di provare la modalità multiplayer, non posso che consigliare questo titolo e, se date un’occhiata al video pubblicato all’inizio dell’articolo, correrete ad acquistarlo, ORA!

Falloppa, pieno di vita, attacca un gruppo di avventurieri

Falloppa, pieno di vita, attacca un gruppo di avventurieri



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top