Jimmy's Bastards #2 Bastardo Mobile - La fine di un'era - Nerdando.com
Fumetti & Libri

Jimmy’s Bastards #2 Bastardo Mobile – La fine di un’era

Tempo fa avevo letto e recensito il primo volume di Jimmy’s Bastards che ci lasciava in una situazione molto complessa. Grazie a SaldaPress sono riuscito a leggere la fine di questa serie Aftershock ancora una volta scritta da Garth Ennis e disegnata da Russ Braun.

Recensione

Dove eravamo rimasti? Cercando di non fare troppi spoiler, Regent e il suo partner Nancy hanno fronteggiato i cattivi, i figli che Regent ha disseminato per il mondo, solo che dopo una tremenda rivelazione, Regent è collassato mentalmente e adesso il mondo è ancora sotto l’effetto della bomba gender, che ha scambiato i genitali di uomini e donne.

Con questa serie Ennis ci offre una parodia spinta di James Bond e del suo mondo e questo secondo volume non è diverso dal primo. In questa seconda parte la serie ci mostra un Regent ombra di quello che era, sconfitto psicologicamente dai suoi nemici. E anche nel combattimento finale, Regent è una pallida imitazione di se stesso. Dunque tocca a Nancy tirare fuori Regent dal suo stato per sconfiggere il resto dei figli del protagonista.

Come nel primo volume, Ennis usa il suo solito umorismo dissacrante e violento con tutta una serie di trovate a metà tra il volgare e il geniale. Non tocca gli estremi di alcune sue opere, sopratutto per quanto riguarda il sangue versato, ma insomma non è un fumetto per tutti i palati. Astenersi persone facilmente impressionabili.

Ai disegni Russ Braun sfodera un’altra bella prova, nel solco di quanto visto nel primo volume. Mi ricorda sempre molto Darick Robertson, soprattutto nell’uso delle ombre e nella fisionomia dei visi, ma non è affatto un male e non è un mero clone ma un disegnatore valido e adatto al tono grottesco della storia.

Conclusioni

Una degna conclusione di una serie molto godibile. Forse è un Ennis minore rispetto ad altri lavori del passato, meno pungente, ma non per questo non ispirato. Anzi, mi ha stupito perché in fondo era da tempo che non leggevo una sua serie grottesca che non mi lasciasse con l’amaro in bocca, o per la tanta volgarità o per la mancanza di mordente. Qui se non altro Ennis si diverte e ci diverte.

Nerdando in breve

Irriverente e non banale, un volume che chiude bene una maxi-serie divertente.

Nerdandometro:
3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2019 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top