You - Mai fidarsi di un sorriso gentile - Nerdando.com
Film & Serie TV

You – Mai fidarsi di un sorriso gentile

You
In attesa dell’imminente annuncio della seconda stagione, vi racconto la mia esperienza con You, interessante serie TV a cavallo tra il thriller e il drammatico prodotta e distribuita da Netflix a partire da settembre scorso.

Recensione

La trama di per sé non è originalissima, ma ha il pregio di essere immersa nella società contemporanea e di aiutare lo spettatore ad avere una maggiore percezione di cosa si condivide realmente di noi stessi quando decidiamo di affidare il nostro quotidiano ai social network.

Forse perché non amo mettere spesso foto o informazioni personali su FB, Instagram &co. e mi infastidisco pure quando altri condividono esperienze vissute insieme a me e pensano di fare cosa gradita taggandomi, ma ho trovato questo aspetto di You straordinariamente interessante.

Il “posto dunque sono” non è una filosofia a me congeniale e, attraverso prodotti come questi, sono in qualche modo gratificata nella conferma che voler gridare al mondo tutto quello che si fa, non sempre è una buona idea.

Non ai livelli di Black Mirror ma, e forse in modo ancora più credibile, mette in luce cosa può accadere combinando ingenuità, insicurezza e smania di far sapere a tutti come passi il tuo tempo.

Penn Badgley è un silent stalker fenomenale, perfetto per il ruolo. Talmente bravo da trasmettere la sua doppiezza sin dalla prima scena: lo spettatore non dubita nemmeno per un secondo che in lui ci possa essere qualcosa di totalmente sano. E nonostante tutto ci sono momenti in cui quasi ti dispiace per come soffre e vorresti un pochino stare dalla sua parte, capirlo. Altrettanto ben costruito è il personaggio di Beck: fragile e tormentata come solo una vittima ideale può essere. Anche quando si comporta da vera carogna.

Dialoghi e fotografia sono ben curati ed il ritmo narrativo si segue piacevolmente.
Il finale in serie di questo tipo è sempre un punto delicato. Rischiava di essere scontato, ma devo dire che mi ha piacevolmente sorpreso.

Trama

Basata sull’omonimo romanzo della scrittrice americana Caroline Kepnes e sul suo seguito Hidden Bodies, la storia ci porta nella testa di Joe, gestore di una romantica libreria a New York City. Già dal primo sguardo è evidente che Joe abbia qualcosa da nascondere: modi troppo cortesi, gesti pacati ma sicuri, sguardo penetrante. È gentile, Joe.

Ma è anche un killer psicopatico che nulla avrebbe da invidiare a Norman Bates. Non soffre di complesso materno solo perché una madre non ce l’ha. Sfortunatamente Joe crede nell’amore ed è disposto a fare davvero di tutto per la persona che ama.

Reduce dalla sfiancante relazione con Candice – misteriosamente scomparsa nel nulla – Joe si imbatte in Beck, aspirante scrittrice in preda alla più totale insicurezza, e fa di lei il nuovo oggetto dei suoi desideri.

Cast

Elizabeth Lail è Guinevere Beck, la sfortunata, insicurissima e superbella è ancora poco nota, vista nei panni di Anna (la sorella della protagonista di Frozen) in C’era una volta. Il diabolico Joe ha invece le sembianze del bravo Penn Badgley, conosciuto per aver interpretato un ruolo da protagonista in Gossip Girl, che ha appena festeggiato i dieci anni. Tra le onnipresenti amiche di Beck, da segnalare Peach, la Shay Mitchell vista in Pretty Little Liars.

Rumors sulla seconda stagione

Nella seconda stagione ritroveremo il protagonista Joe Goldberg e Candice, la sua ex.
Sappiamo inoltre che sarà ambientata non più nella Grande Mela ma a Los Angeles, che entreranno a far parte della trama Ellie (Jenna Ortega) e Forty Quinn (James Scully), fratello del nuovo oggetto del desiderio di Joe, Love Quinn.

La nuova Beck sarà interpretata da Victoria Pedretti, una fanciulla senza il vizio per la costante condivisione sui social media della propria vita, ma piuttosto interessata a vivere ogni giorno in modo interessante.

Nerdando in breve

You è un soft thriller molto ben recitato che mette in guardia dallo stalking che può generarsi frequentando gente malata ed abusando dei social media.

Nerdandometro:
4.6 out of 5 stars (4,6 / 5)

Trailer

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela

© Copyright 2014-2019 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top