Deadpool 2 - Un seguito fuori dalle righe - Nerdando.com
Film & Serie TV

Deadpool 2 – Un seguito fuori dalle righe

Deadpool 2

Appena ho visto che sarebbe stata proiettata al cinema una maratona con Deadpool e Deadpool 2 a seguire, ho saputo che non potevo perdermela. E devo dire che è stato un bene avere fresco il primo, o dopo due anni sicuramente mi sarei persa alcuni riferimenti.

Parlare di questo film senza fare spoiler è veramente dura, perché vorrei urlare al mondo tutti i punti che mi hanno fatta sganasciare dalle risate e i riferimenti inaspettati che saltano fuori all’improvviso. Deadpool 2 del resto trova uno dei suoi punti di forza in questo: citazioni del mondo fumettistico e cinematografico continue, spesso che non ti aspetti minimamente, poste ad arte per strappare una risata.

Recensione

Sicuramente sono contentissima di poter affermare una cosa: per me, Deadpool 2 è un seguito molto più che degno del primo, anzi, penso che lo superi e non di poco. Il secondo capitolo è più spettacolare, totalmente fuori dalle righe, che riesce a farti ridere, commuovere e, ogni tanto, disgustare.

La trama in alcuni punti risulta deboluccia, cosa che viene giustificata semplicemente facendoci scherzare apertamente sopra i protagonisti. Altri elementi ancora risultano molto forzati, evidentemente messi lì apposta per fornire una scusa per far accadere questo o quell’altro. Vero è che così facendo ci si potrebbe permettere di fare qualsiasi cosa, ma rimango dell’idea che Deadpool vada preso così come viene, senza stare a preoccuparsi troppo del filo logico su cui è costruito il film, che comunque non è il pilone portante di una pellicola del genere. Bisogna quindi andare al cinema con la mente aperta e la consapevolezza che stiamo per vedere qualcosa di diverso e che non potremo apprezzare a dovere volendo a tutti i costi trovare la logica dove non è poi così importante che ci sia.

Trama

Wade Wilson si ritrova a dover cercare un scopo, e lo troverà in Russel Collins, un ragazzino mutante che vive in un severo istituto di riabilitazione per giovani dotati di poteri.

Il potere di Russel è quello del fuoco, e può usarlo come più gli garba, sicché un giorno decide di provare a dare fuoco al suo stesso istituto. Le forze dell’ordine ovviamente non la prendono bene e manifestano l’intenzione di portarlo nella Prigione di Ghiaccio, dedicata ai mutanti come lui. Deadpool, per motivi che non vi dirò, deciderà di salvare Russel dagli altri ma soprattutto da sé stesso.

Con “altri” non intendo solo le forze dell’ordine o la prigione, ma soprattutto Cable, un soldato venuto dal futuro apposta per uccidere il ragazzino. Per portare a termine la sua missione, Wade metterà in piedi una squadra di peculiari supereroi, a cui darà il nome di X-Force.

Ho apprezzato molto Cable come villain della situazione, gli hanno dato la giusta profondità e rimane sempre molto coerente con sé stesso, senza voler fare il cattivone della situazione a tutti i costi perché messo lì per quello.

Un umorismo particolarmente spinto

Come Deadpool stesso annuncia nel trailer, in questo film è possibile trovare veramente di tutto: amore, amicizia, redenzione, famigliasangue, spappolamenti, violenza e genitali all’aria.

Bisogna specificare infatti che se qualche genitore ha scambiato Deadpool come un normale film di supereroi portando i figlioletti a vedere il primo capitolo senza particolari conseguenze, a questo giro potrebbe vedersi costretto ad uscire dalla sala. Ok, forse così potrebbe essere esagerato, ma sicuramente sono presenti delle scene che, nonostante siano presentate in maniera estremamente ironica, rimangono fortemente violente, sicuramente più di quelle viste nel primo film.

In conclusione

Per quel che mi riguarda, Deadpool 2 è un enorme sì. Sicuramente fa il suo dovere in maniera esemplare: ti intrattiene e ti fa ridere, ma ridere tanto, spesso sorprendendoti in modi inaspettati. Il personaggio rimane fedele a sé stesso, ironico e fuori dalle righe,  che nonostante i modi burberi e non proprio legali o tradizionali persegue comunque il suo scopo di fare giustizia.

Nerdando in breve

Deadpool 2 è il nuovo film dedicato all’anti-eroe per eccellenza, uscito nelle sale italiane il 15 maggio.

Nerdandometro:
(4,5 / 5)

Trailer

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela
Paolo

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top