#NerdandoConsiglia: La casa dei piccoli cubi - Nerdando.com
#NerdandoConsiglia

#NerdandoConsiglia: La casa dei piccoli cubi

La casa dei piccoli cubi (titolo originale Tsumiki no ie) è un cortometraggio del 2008 diretto da Kunio Katō, vincitore del Japan Media Arts Festival.

Della durata di 12 minuti, l’anime racconta la storia di un uomo anziano che, ormai solo, vive in una piccola casa completamente circondata dal mare.
Proprio a causa dell’innalzamento del livello delle acque, il protagonista è costretto a sopraelevare sempre di più la propria dimora nel tentativo di rimanere aggrappato al suo piccolo angolo di mondo.

In seguito allo smarrimento della propria pipa preferita, caduta nella piccola botola che collega l’abitazione ai piani inferiori (ormai in disuso), il vecchietto deciderà di tuffarsi negli abissi marini nel tentativo di tornare in possesso del suo piccolo tesoro.

Piano dopo piano, insieme all’ingrandirsi della casa è anche la memoria ad espandersi ed il nostro eroe ha la possibilità di ricordare cose che credeva ormai dimenticate per sempre.

Con l’assoluta assenza di dialoghi sono gli effetti ambientali a dominare completamente il campo del suono e, anche grazie a questo piccolo espediente, il corto giapponese ci guida alla scoperta della riflessione e dell’introspezione come poche cose riescono a fare.
I colori molto particolari ed il tratto così caratteristico contribuiscono a donare una caratterizzazione molto particolare all’opera, che non può che conquistare e far provare un’immediata e potente simpatia per il solitario personaggio al centro della vicenda.

Personalmente ho trovato la breve pellicola molto simile alla parte iniziale del famosissimo Up del 2009.
Il titolo Disney, di poco successivo, non si avvicina al lavoro di Kunio Katō solo nella presentazione del protagonista, bensì anche nel vero e proprio sentire che è in grado di scatenare nell’animo di chi sta guardando.

Plagio? Ovviamente no, ma è indubbio che le due opere presentino ben più di un’analogia.

Ad ogni modo, La casa dei piccoli cubi non fatica a distinguersi dal suo più blasonato e noto termine di paragone, anche grazie ad un più sottile gioco di sottintesi e ad uno sviluppo nettamente divergente.
Da scoprire e amare.

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top
Connect!