Macerie Prime, la nuova opera di Zerocalcare - Nerdando.com
Fumetti & Libri

Macerie Prime, la nuova opera di Zerocalcare

Macerie Prime

Macerie Prime è la prima parte della nuova graphic novel di Zerocalcare pubblicata da Bao a novembre 2017.

Sarà seguita da una seconda in uscita a maggio, con l’idea di far attendere ai lettori lo stesso tempo che trascorre tra le due parti per i personaggi.

Trama

Macerie Prime, come già era stato in La Profezia dell’Armadillo e in Un Polpo alla Gola, ci propone un estratto verosimile della vita dell’autore e dei suoi amici, con cui i lettori hanno già fatto conoscenza nei libri citati e nelle pubblicazioni sul blog.

La storia inizia con un momento di svolta già annunciato da Zerocalcare in uno dei fumetti pubblicati sul suo blog: il suo amico d’infanzia Cinghiale, da sempre alla ricerca del sesso come unico obiettivo, si sposa.

L’evento è una rivoluzione, sia perché inaspettato da parte di un soggetto simile, sia perché è il primo matrimonio per i membri della cerchia ristretta di amici e l’episodio cambierà irrimediabilmente le dinamiche del gruppo.

Parallelamente alla storia principale, ci viene proposta una visione allegorica di un bambino ed un anziano che in un mondo post-apocalittico osservano una serie di mostri che coincidono con le paure dei protagonisti.

Recensione

Macerie Prime sembra decisamente la continuazione delle prime storie pubblicate da Zerocalcare e non solo per i personaggi e per le vicende, ma per le tematiche principali e l’idea alla base.

In Dodici e Dimentica il Mio Nome si era andati più verso storie esterne e fantasiose, dedicate alla casa ed alla famiglia dell’autore, e in Kobane Calling si era chiaramente trattato di argomenti ahimè reali.

In Macerie Prime invece si torna al tipo di narrazione che più era proprio delle prime opere e che personalmente preferisco, ovvero la maturazione verso l’età adulta con un approccio realistico ma anche più spensierato.

In questo libro, nello specifico, il tema è affrontato dal punto di vista del tradimento: è un tradimento verso i propri ideali rinunciare a fare qualcosa che in passato si sarebbe fatto? È un tradimento vivere in un mondo ormai diverso da quello dei propri amici, con altri impegni e altre motivazioni?

Il nodo che si crea in questa prima parte e che verrà sciolto presumibilmente nella seconda è proprio questo: come si può rimanere coerenti con il proprio passato se ormai la vita ci sbatte in faccia nuove situazioni e fa di tutto per tagliare legami che sono sempre esistiti?

In linea con questo passaggio verso una storia eduna vita più adulte, anche le citazioni di cartoni e fumetti, tipiche delle passate storie di Zerocalcare, vengono quasi del tutto meno.

In Conclusione

Macerie Prime è un fumetto molto interessante per coloro che seguono l’autore da anni come il sottoscritto ed hanno avuto modo di seguire l’evoluzione sia delle sue storie che dei suoi personaggi (non ultimo dello stesso Zerocalcare).

Non so che impatto possa avere invece su chi non l’ha mai seguito. Rimane un fumetto divertente, se piace il genere, ma la storia in sé non dice troppo se non si conoscono gli antefatti.

L’idea di dividerlo in due parti diverse mi è piaciuta ed ho apprezzato molto il fatto che potremo vedere Zerocalcare dedicarsi ad un’opera molto più lunga e complessa di quanto avesse scritto fino ad ora.

Nerdando in Breve

Macerie Prime è la nuova graphic novel di Zerocalcare che riprende le vicende verosimili della sua vita e di quella dei suoi amici dai libri precedenti e da quanto pubblicato sul suo blog.

Come altre volte in passato, segue la difficoltà di superare la prolungata fase post-adolescenziale e l’ingresso nel mondo degli adulti senza perdere ciò che ha contraddistinto la propria vita fino ad allora.

Nerdandometro:
(3,6 / 5)

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top
Connect!