Topito - Equilibrismo da tavolino per tutti - Nerdando.com
Giochi da tavolo

Topito – Equilibrismo da tavolino per tutti

Topito

Recensione

Presentato ad Essen quest’anno, Topito di Korea Board Games, è un simpatico e semplice gioco di destrezza per 2-4 giocatori, ambientato (molto bene, fra l’altro!) in un circo.

I giocatori dovranno, secondo determinate regole, costruire delle torri di personaggi, stampati su dei blocchi di legno sagomati che rendono la costruzione delle pile meno scontata. Sarà possibile spostare e piazzare gruppi di blocchi su tre diverse basi, guadagnando punti se le combinazioni così ottenute rispecchieranno le nostre carte.

Una partita di questo Topito, ideato da Marco Teubner, dura davvero poco ma come il suo “collega” Pile-Up Rush, rischia di trattenervi per più di un giro.

Meccaniche

Il regolamento snello e le meccaniche immediate collocano Topito fra i filler, con un occhio di riguardo per tutti. Bambini e adulti si divertiranno allo stesso modo, anche se i più grandi potrebbero forse trovare un divertimento maggiore nell’inventare modi creativi per mettere i bastoni fra le ruote agli avversari.

Come si svolge un turno? Semplice: si prende uno dei blocchi fuori dal gioco e si piazza su un podio a scelta fra i tre, direttamente su di esso o in cima alla torre già presente. L’altra azione possibile è quella di spostare una pila composta da un qualsiasi numero di blocchi da un podio ad un altro, con la stessa logica dei blocchi non piazzati. Gli adulti devono necessariamente utilizzare una sola mano, mentre i bambini possono usarle entrambe, afferrando il blocco più in basso di una pila e non si può invertire l’ultima mossa fatta da un avversario.

In un qualsiasi momento si può annunciare il completamento di una delle 4 carte coperte della nostra mano, mostrando la corrispondenza con i blocchi in gioco. Se la combinazione è valida, si mette da parte la carta in questione e se ne pesca un’altra. Se si fanno cadere dei blocchi, una delle carte già “guadagnate” viene messa in fondo al mazzo.

Le carte di Topito hanno quattro tipi di richieste differenti che variano in base alla composizione delle torri. Può essere necessario avere 3 personaggi su un determinato podio, in qualsiasi ordine, o avere un personaggio in una posizione precisa di una pila, o ancora avere vari personaggi impilati in un preciso ordine, o avere una torre composta esclusivamente dai personaggi indicati.

Quando un giocatore arriva a 7 punti, ovvero 7 carte completate, il gioco si ferma e vince chi ha raggiunto il punteggio richiesto. Le regole sono semplicissime, ma il divertimento e la profondità del gioco stanno nel realizzare mosse che riescano a distruggere gli obiettivi degli avversari avvantaggiando i propri, oltre al creare torri che soddisfino più carte possibili e all’intuire quali siano i blocchi che gli avversari vogliono posizionare.

Materiali

Korea Board Games non si smentisce e porta sugli scaffali un prodotto di ottima fattura, con le simpatiche illustrazioni di Marie Cardouat. I blocchi in legno sono davvero belli da maneggiare e anche la stampa dei personaggi sembra molto resistente. Peccato un po’ per i podi in cartone, comunque realizzati a regola d’arte, ma ormai siamo abituati bene e mi aspettavo altro legno! Anche questo Topito è un’ottima idea regalo, per chiunque.

In conclusione

Dopo il succitato Pile-Up Rush, arriva un altro interessante filler coreano “a base di legno” , davvero molto carino. Se proprio vogliamo andare a cercare il pelo nell’uovo, sarebbe stato carino assegnare un qualche effetto ad alcuni dei personaggi o comunque aggiungere delle meccaniche satelliti al regolamento centrale. Certo, è vero che così si sarebbe persa parte dell’immediatezza caratteristica di questo gioco da tavolo.

Altro punto a favore di Topito: l’ambientazione. I blocchi sghembi e con basi non uniformi rendono un forte senso di equilibrismo. Spesso dovremo ragionare su dove verrà spostato il baricentro della torre e lo spostare pile da un podio all’altro è il perfetto adattamento dei numeri con i trapezi. Un valore aggiunto da non sottovalutare, specie se si gioca con dei bambini.

Nerdando in breve

Topito è un semplice ma intrigante filler, adatto a tutta la famiglia, con un’ambientazione degnamente realizzata e dei materiali eccellenti.

Nerdandometro:
(3,5 / 5)

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela
Paolo

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com | Tel. 3518450064

To Top