Fable Fortune - Quando l'RPG incontra le carte - Nerdando.com
Videogames

Fable Fortune – Quando l’RPG incontra le carte

Fable Fortune

È incredibile la quantità di giochi di carte che sto testando ultimamente, potrei uscire pazzo.

Recensione

Il vuoto lasciato dall’abbandono, ormai anni fa, di Magic deve essere riempito in qualche maniera ed ecco che, spulciando la lista dei titoli di Steam, appare all’improvviso l’early access di Fable Fortune; ne resto incuriosito, avendo amato il primo Fable, e così contatto gli sviluppatori per una simpatica key del Founder’s Pack che si è materializzata nel mio account (grazie mille!).

Dopo una decina di ore di test e parecchie partite, per la prima volta da tempo, non mi sono trovato di fronte al solito clone di Hearthstone; lo scopo del gioco è quello di portare a zero i punti vita dell’avversario, scegliendo un personaggio tra i sei a disposizione, schierando alleati e lanciando magie però ci sono delle interessanti variazioni del canovaccio al quale siamo abituati.

Innanzitutto, in fase di costruzione del mazzo potremo scegliere una Carta Trophy a costo zero che, se non saremo il primo giocatore, sarà aggiunta alla nostra mano; in fase di setup, sarà possibile selezionare una delle tre quest proposte – che andranno dal giocare delle creature di un determinato costo all’usare più volte una magia per infliggere danno e così via – per ottenere una carta bonus; una volta per turno, disporremo della capacità di donare l’abilità Guardia ad una evocazione, costringendo l’avversario ad attaccarla e sconfiggerla prima di intaccare i nostri punti ferita; infine, portando a termine le missioni, il potere del nostro eroe cambierà in base all’allineamento (malvagio o buono) che decideremo di scegliere.

Modalità di gioco

Se il gioco in solitario è simile a quello già affrontato in tutti i titoli che riguardano le carte collezionabili, con un classico 1 vs 1 che ci vedrà impegnati a scalare la classifica a forza di vittorie e medaglie conquistate al termine di ogni partita, è molto sfiziosa la modalità cooperativa.

Insieme ad un compagno scelto casualmente, potremo sfidare un avversario guidato dall’intelligenza artificiale in un entusiasmante duello che – devo ammetterlo – non mi ha ancora visto vincitore. Nonostante la possibilità di guardare reciprocamente le carte e di poter suggerire le mosse semplicemente cliccando su ciò che vorremmo far utilizzare al nostro fido alleato, è davvero complicato coordinarsi, ma probabilmente ho trovato sempre persone poco portate al gioco di squadra.

Ovviamente, oltre ai sei mazzi base precostruiti, è presente la solita opzione di creazione del deck: oltre alle bustine disponibili nello store, si potranno distruggere le carte della collezione per costruirne delle altre, con un rapporto medio di 4 ad 1; essendo Fable Fortune un prodotto relativamente nuovo, con un minimo di intelligenza tattica si possono realizzare mazzi competitivi in breve tempo. Come al solito, per acquistare le bustine si potranno spendere monete virtuali guadagnate di partita in partita o i sempre amati euro.

Fable Fortune

In conclusione

Fable Fortune è un gioco che cerca di uscire dall’ormai parecchio trafficato sentiero tracciato da Hearthstone con alcune avvincenti modifiche che rendono le partite più variegate ed intriganti.

L’atmosfera della serie Fable è ben riprodotta grazie ad un motore grafico che non impegna praticamente per mai il PC (volendo potrete trovare il titolo anche su Xbox One) ed il sonoro e le immersive musiche completano il lavoro.

Senza dubbio, Fable Fortune mi ha divertito e sono certo di continuare a giocarlo nei prossimi giorni, attendendo la release definitiva: vi aspetto su Twitch!

Nerdando in breve

Fable Fortune porta una ventata di freschezza nel mondo dei giochi di carte collezionabili e lo fa con alcune stuzzicanti novità.

Nerdandometro: 3.7/5

Trailer

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top
Connect!