Mystery House - Avventure in scatola: riuscirete a risolvere l'enigma? - Nerdando.com
Giochi da tavolo

Mystery House – Avventure in scatola: riuscirete a risolvere l’enigma?

Mystery House

Recensione

Grazie a Cranio Creations ho avuto la possibilità di provare Mystery House – Avventure in scatola, escape room da tavolo di Antonio Tinto.
Essendo una grande appassionata di misteri e di questo tipo di giochi, non vedevo l’ora di tuffarmi nell’avventura e mi aspettavo molto da questo titolo.
Per fortuna, Mystery House non mi ha delusa, dimostrandosi all’altezza delle mie previsioni e proponendo un sistema di gioco originale e stimolante.

Meccaniche

Se siete appassionati del genere, avrete provato più di un’escape room da tavolo finora (io, per esempio, avevo apprezzato parecchio Exit) ma Mystery House – Avventure in scatola ha una freccia in più al suo arco rispetto a qualunque altro titolo abbiate potuto provare: l’avventura si svolge effettivamente all’interno di una stanza, seppure in miniatura.

Nel giocare a Mystery House, infatti, la scatola riveste un ruolo di primo piano, dando vita ad una vera e propria ambientazione per la nostra avventura. Il gioco base contiene due scatole più piccole, ciascuna con una narrazione a sé stante: i materiali del mistero con cui avremo scelto di cimentarci, quindi, andranno posizionati all’interno della scatola base secondo le istruzioni, dando così forma ad una stanza in 3 dimensioni con tanto di pareti, finestre da cui sbirciare e porte da aprire per scovare ulteriori indizi nascosti.

Una volta preparato il setup, sarà sufficiente scaricare l’app gratuita per smartphone, selezionare l’avventura prescelta e premere il tasto play: avremo sessanta minuti di tempo per dipanare il mistero e arrivare alla soluzione. Per esplorare gli ambienti dovremo avvalerci del nostro colpo d’occhio osservando lo spazio tridimensionale che ci troviamo davanti e dell’app che, come una sorta di lente di ingrandimento, ci permetterà di osservare i dettagli più da vicino, raccogliere oggetti o eseguire azioni. Ogni supposizione esatta ci permetterà di progredire nell’avventura mentre quelle sbagliate ci faranno perdere preziosi secondi.

Materiali

La scatola base di Mystery House, che poi è quella che permette di “costruire” l’ambientazione di gioco, è costituita da un “pavimento” in plastica per l’inserimento delle carte che fungeranno da pareti e da lati e “soffitto” in cartone, colorati con cura e abbondanza di dettagli.
All’interno, oltre al regolamento, troverete due ulteriori scatole per le avventure: “Ritratto di Famiglia” e “Il Signore del Labirinto“. Ognuna delle due storie comprende carte da inserire nel supporto base per dare vita all’ambientazione e carte oggetto, che scopriremo col procedere dell’investigazione e che saranno fondamentali per proseguire verso la soluzione.
Le illustrazioni sono dettagliatissime e ricche di particolari: dovremo stare attenti a non lasciarcene sfuggire nemmeno uno se vorremo uscirne vittoriosi!

Concludendo

Mystery House – Avventure in scatola porta le escape room da tavolo ad un nuovo livello di immersione grazie all’originale ambientazione tridimensionale che permette di sentirsi risucchiati negli eventi.
Le storie proposte sono avvincenti e sfidanti, adatte ai novizi ma anche ai giocatori più esperti. Unico neo: i colori scuri e le dimensioni della scatola rendono difficile l’osservazione degli ambienti alla ricerca di dettagli a più di un giocatore alla volta e in alcuni casi sarà addirittura necessario estrarre le carte per osservarle da vicino altrimenti alcuni indizi resteranno indecifrabili anche con l’utilizzo di una torcia.

A parte questo, che è comunque un dettaglio di poco conto, il gioco scorre e coinvolge, anche grazie al timer che conferisce il giusto pepe all’investigazione. Oltre a quello che troverete nella scatola base, vi serviranno soltanto carta e penna per gli appunti (questo vi consentirà di essere più veloci e di evitare di esplorare più di una volta gli stessi ambienti), l’app gratuita, che si dimostra intuitiva e rapida e fa da ottimo complemento al resto dei materiali, e abbondanti dosi di ingegno.

Prezzo

Mystery House – Avventure in scatola è disponibile dal mese di ottobre 2019 al prezzo consigliato di 29.99€. Ognuna delle due avventure comprese necessita di sessanta minuti per essere giocata (ovviamente potrete continuare se, allo scadere del tempo, non avrete ancora raggiunto la soluzione) ed è giocabile in solitaria o fino a 5 giocatori. (Anche in questo caso: potete giocare anche in un numero maggiore ma potreste avere difficoltà a coordinarvi).

Ringrazio Cranio Creations per il materiale fornito per questa recensione.

Nerdando in breve

Mystery House è una escape room da tavolo in 3D che ci immerge direttamente nell’avventura. Sessanta minuti e un mistero da risolvere osservando i dettagli della casa: ce la farete?

Nerdandometro:
3.8 out of 5 stars (3,8 / 5)

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2020 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top