"Sette" - La conferenza stampa - Nerdando.com
Fumetti & Libri

“Sette” – La conferenza stampa

Durante l’ultimo Cartoomics, Venezia Comix Editore ha presentato 7, il primo album appartenente alla serie Fuori Collana. Il fumetto, scritto da Fabrizio Capigatti e illustrato da Martina Fari, raccoglie le vignette dell’omonima webcomic, che racconta una storia d’amore non convenzionale.

L’opera, consigliata a un pubblico adulto, narra le vicende di Damien, un uomo bello e dannato inconsapevole di essere l’anticristo oltre che il fautore della rottura dei sigilli che daranno inizio all’Apocalisse. Nel corso della sua vita, Damien incontra Maria, una ragazza spagnola fuggita dalla propria casa, che si ritrova a fare la ballerina di lap-dance a Bologna. Fra i due accadranno avvenimenti che cercheranno in tutti i modi di rispondere alla domanda sorta a Fabrizio e Martina: “Se c’è redenzione per tutti gli uomini, perché non dovrebbe esistere quella dell’anticristo, che in fin dei conti è un essere umano?”.

Qualche informazione tecnica

Dopo qualche accenno sulla trama, che ovviamente non è stata approfondita per scongiurare i tanto detestati spoiler, c’è stato un focus sulla narrazione. Fabrizio ha spiegato di quanto il format da webcomic abbia obbligato il duo a creare tante strisce, costruendo una “gabbia cinematografica” che favorisca la serialità. Infatti, oltre alle vignette raggruppate, le origini del fumetto come un prodotto a puntate emergono anche dalla quantità di capitoli. Una serie TV di quelle recenti ha mediamente 12 episodi; pertanto, lo sceneggiatore ha suddiviso le vicende da raccontare in 12 capitoli. I primi sei sono raccolti in Sette, gli altri esistono come idea di fondo e ne è già stata creata la suddivisione, ma mancando ancora la sceneggiatura vera e propria. Pertanto non è possibile stimare la data di uscita del secondo (e ultimo) volume, sarà necessaria un po’ di pazienza.

Le tempistiche richieste per realizzare la prima raccolta sono state abbastanza lunghe: Martina ha raccontato al pubblico che le è necessaria un’intera giornata per riuscire a realizzare una tavola. Di conseguenza, poiché il volume è composto da 134 tavole (-> giorni), ai quali si aggiungono il tempo necessario alla creazione della sceneggiatura, alle pause e agli imprevisti, ci sono voluti circa due anni per ottenere il prodotto finito.

Tematiche

L’illustratrice è riuscita, parlando, a trasmettere  la passione che ha infuso nell’opera, nonostante un po’ di imbarazzo. Ha raccontato di quando, ancora studentessa, è stata contattata da Fabrizio (il quale ne aveva visti alcuni lavori online) per sottoporle l’idea: lui avrebbe fornito il soggetto, lei l’avrebbe portato in vita con abilità. Così è nata la webcomic e, vista l’accoglienza, anche il Sette cartaceo.

Martina ci ha anche svelato di quanto ci sia di lei nel personaggio di Maria. Da feticista di capelli bianchi e mehndi, i tatuaggi realizzati sulle mani con l’henné, non ha potuto evitare di creare un personaggio che fosse come a lei piacerebbe essere. “Volevo un fumetto che mi ritraesse in qualche modo” ha detto “perciò ho colto l’occasione”.

Sette minaccia di toccare diverse tematiche tanto rilevanti quanto attuali: oltre ad amore e redenzione, i due argomenti da non trascurare sono l’accettazione di sé stessi e la denuncia sociale. Il primo dei due è incarnato in Arbelina, collega di Maria con un fisico completamente diverso. Là dove la bianca è longilinea e minuta, l’amica si rivela morbida e paffutella, e va benissimo così: nel momento in cui qualcuno è sicuro del proprio corpo, metterlo in mostra è una soddisfazione.

Il secondo invece è rappresentato da Ivan, un delinquente russo che non si risparmia in alcun modo. Violenza, sfruttamento e toni tutt’altro che gentili sono solo alcuni degli espedienti, trovati dallo sceneggiatore, per creare un antagonista verosimile e realistico.

Conclusioni e aspettative

Tanta carne al fuoco quindi, sicuramente promette bene. Se saprà farsi valere, ve lo farò sapere fra un po’ (giusto il tempo di leggerlo con le dovute attenzioni). Nel frattempo, così come dicono i membri del team veneziano, #staytuned!

Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

Luigi
Claudia
Francesco
Stefano
Julian
Maurizio
Giandomenico
Maria Valeria
Giacomo
Danilo
Francesco
Paolo
Giulia
Serena
Francesca
Daniela

© Copyright 2014-2019 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top