Safari Golo: Paparazziamo gli Animali - Nerdando.com
Giochi da tavolo

Safari Golo: Paparazziamo gli Animali

Recensione

Durante lo scorso Modena Play, insieme a Zeno2k, jedi.lord e Gattiveria ho avuto modo di provare Safari Golo presso lo stand di Oliphante. Il titolo inedito, pensato per giovani giocatori con le loro famiglie, trasforma tutti i partecipanti in fotografi provetti. Chi sarà il primo a immortalarli tutti?

Contenuto della scatola

Nella compatta confezione troverete:

  • 1 Tabellone;
  • 6 Segnalini Macchina Fotografica;
  • 50 Tessere Animale divise in:
    – 6 Tessere Elefante;
    – 6 Tessere Giraffa;
    – 6 Tessere Ippopotamo;
    – 6 Tessere Leone;
    – 6 Tessere Tigre;
    – 6 Tessere Zebra;
    – 2 Tessere Balena;
    – 3 Tessere Pellicano;
    – 3 Tessere Tartaruga;
    – 3 Tessere  Piovra;
    – 3 Tessere Delfino.

L’unboxing è invece reperibile qui.

Meccaniche

Per apparecchiare il tavolo per una partita a Safari Golo, sarà sufficiente aprire il tabellone e posizionare nell’isola centrale i segnalini Macchina Fotografica (uno per ogni giocatore), mentre su tutte le altre isole andranno collocate 5 Tessere Animale coperte (per ogni isola).

Il turno si svolge compiendo 2 azioni in questa sequenza:

  1. Pescare una carta da un’isola limitrofa:
    Per prima cosa, dovrete scegliere un’isola che sia collegata a quella sulla quale vi trovate dalla linea tratteggiata bianca. A questo punto, dovrete sollevare una Tessera Animale presente su quell’isola, guardarla e riposizionarla dove l’avete presa, senza mostrarla a nessuno.
  2. Raggiungere un’isola limitrofa (diversa):
    Dopo aver ricollocato la tessera coperta, dovrete raggiungere un’isola collegata a quella sulla quale vi trovate, che non sia quella dalla quale avete appena pescato e riposizionato la Tessera Animale. Approdati sulla nuova isola, dovrete pescare una nuova Tessera Animale, questa volta mostrandola a tutti i giocatori.

Fondamentalmente, di altre regole non ce ne sono. Nel momento in cui pescate la seconda Tessera, quella che dovrete mostrare anche agli altri giocatori, dovrete attivarne gli effetti.

  • Se la nuova tessera ha il bordo verde, significa che è una Tessera Animale di terra, quindi sarà sufficiente collocarla scoperta davanti a voi e passare il turno;
  • Se la nuova tessera ha il bordo blu, significa invece che avete pescato una Tessera Animale d’acqua, e in tal caso dovrete risolverne gli effetti per poi scartarla nella scatola vuota (la quale fungerà da mare).

Gli effetti delle carte con il bordo blu sono riportati sulle istruzioni in un pratico specchietto.
Se, per esempio, avete pescato un Delfino, potrete saltare su un’isola anche non collegata da una rotta e pescare una tessera da lì; se invece vi siete imbattuti in un Pellicano, potrete pescare un animale qualunque da un’isola qualunque senza nemmeno spostare il vostro segnalino; analogamente, ci saranno azioni speciali anche per Tartaruga, Piovra e Balena.

Il primo fotografo che sarà riuscito a immortalare tutti e 6 gli animali di terra disponibili avrà vinto la partita.

Se trovaste due Tessere Animale identiche, potrete costringere gli avversari in possesso di doppioni a effettuare uno scambio, rispettando le condizioni imposte dal regolamento. Per nessun giocatore sarà invece possibile essere in possesso di tre carte identiche (nel caso si presentasse la condizione di “triplone”, seguite le pratiche istruzioni sul regolamento).

In conclusione

Nonostante le poche e semplici regole, devo ammettere che sia io che i miei compagni di gioco abbiamo impiegato qualche turno per acquistare padronanza della partita ed elaborare una strategia efficace, motivo per cui potrebbe essere necessario effettuare più di una partita con i giocatori più giovani prima che possano giocarci in autonomia. Tuttavia, se siete alla ricerca di un titolo originale che vi permetta di trascorrere una mezz’oretta con bambini dai 5 anni in su, allora potrebbe essere il gioco che fa per voi, complici anche i colori vivaci e la grafica simpatica di Tabellone e Tessere.

Nerdando in breve

Regole semplici ma dinamiche interessanti, disegni colorati e dal tratto pulito, Safari Golo si rivela un titolo perfetto per essere giocato insieme da grandi e piccini.

Nerdandometro: -1/5

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi e il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post e articoli quotidianamente, con uno stile simile a una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci ha fatto costituire un’associazione culturale e ci spinge a essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente, il nostro gruppo Facebook e il nostro account Twitch.

La redazione

© Copyright 2014-2018 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top
Connect!