Giochi da tavolo

Star Wars: Destiny – Guida ai primi passi, ovvero come non darla vinta alla scimmia

Star Wars: Destiny guida

A circa dieci giorni dall’acquisto dei set base di Star Wars: Destiny, con giusto un paio di partite dimostrative alle spalle, ho già comprato un box e mezzo di pacchetti, fatto vari scambi e montato più di un mazzo. È chiaro che la scimmia l’ha avuta vinta, ma il mio approccio è in realtà l’opposto di ciò che si dovrebbe fare quando ci si avvicina ad un gioco di questo tipo. Vi illustrerò brevemente come muovere i primi passi verso questo titolo, i primi acquisti da fare qualche dritta per montare il primo mazzo.

Se state leggendo questa guida, ma non avete mai provato Star Wars: Destiny, vi consiglio di iniziare la lettura dall’articolo del buon Tencar.

Set Base

I set base, di cui potete trovare l’unboxing sulla nostra pagina Facebook, sono il punto di partenza principale di ogni giocatore, una tappa obbligata. I mazzi introduttivi vi permetteranno di avere un assaggio di ciò che è realmente il gioco, se le partite fatte con questi mazzi demo da 20 carte non vi avranno convinto completamente allora è il caso di rinchiudere la scimmia in un angolo perché molto probabilmente non è questo il prodotto che fa per voi.

State ancora giocando? Bene. Un altro motivo importante per cui i set base vanno assolutamente acquistati è il loro contenuto: molte delle carte al loro interno sono esclusive e non possono essere trovate nei pacchetti, come se non bastasse Kylo Ren e Rey, che si trovano con doppio dado, sono utilizzati in molti mazzi interessanti.

Primi acquisti

Fatte le prime partite e presa un minimo di familiarità con Star Wars: Destiny è ora di buttarsi negli acquisti. Come prima cosa bisogna trovare un buon mezzo per trasportare carte e dadi: nonostante il porta dadi del set base sia molto comodo, le parti in plastica che tengono fermi i dadoni alla lunga rischiano di graffiarne le illustrazioni. Il secondo passo è trovare le carte per personalizzare i mazzi base o crearne dei nuovi, il modo migliore per farlo è ovviamente quello di comprare pacchetti.

Ogni pacchetto contiene 5 carte: 3 comuni, 1 non comune, una rara o leggendaria ed il dado ad essa associato. La probabilità di trovare una leggendaria sono circa una ogni sei booster ed in media ogni box, composto da 36 pacchetti, ne contiene sei. Se volete iniziare con un approccio soft dodici potrebbe essere il numero ideale di pacchetti da acquistare: con circa due leggendarie, dieci rare ed una pletora di comuni e non comuni dovreste avere abbastanza carte per integrare e migliorare uno dei set base. Se invece volete avere un approccio più completista allora è il caso di prendere un intero box, con il quale avrete a disposizione un numero di carte e dadi sufficienti a costruire uno o due mazzi da zero.

Montare un mazzo

Le regole per la costruzione dei mazzi sono piuttosto semplici e chiare: bisogna avere un Campo di Battaglia, una squadra di Personaggi da massimo 30 punti ed un mazzo di carte Evento, Miglioria e Supporto composto esattamente da 30 carte. Nonostante le regole siano molto semplici, la costruzione del primo mazzo può risultare traumatica poiché non è assolutamente scontato riuscire a capire immediatamente le buone norme per avere squadra e mazzo bilanciati e coordinati tra loro.

La squadra è l’elemento fondante della vostra strategia. I colori dei personaggi che la compongono influiscono molto sul tipo di carte che si possono inserire nel mazzo, inoltre le capacità speciali di alcuni personaggi sono talmente forti o particolari da guidare la vostra intera strategia di gioco. Il numero di personaggi giocati non è influente, almeno non quanto il numero di dadi iniziali fornito dalla vostra squadra: il numero ideale è tre o quattro dadi, giocando con due personaggi con dado singolo rischierete di rendere troppo facile per l’avversario avere il controllo sui vostri risultati. Anche i colori dei personaggi sono importanti, giocarne almeno due vi permette di avere una scelta maggiore nella composizione del mazzo ed è solitamente importante avere almeno un personaggio giallo o blu per la flessibilità offerta dalle carte di quei colori.

La composizione del mazzo è molto più variabile ed è completamente dipendente dalle scelte fatte in sede di costruzione della squadra: giocare una squadra aggressiva piuttosto che una di controllo fa cambiare notevolmente il tipo di carte incluse. Indipendentemente dalla scelta della squadra, ci sono anche in queste fase alcuni accorgimenti da poter prendere per riuscire ad avere tra le mani un mazzo equilibrato.

Innanzitutto è importante avere un buon numero di migliorie o supporti che forniscano dadi, è infatti necessario riuscire ad aumentare il numero di dadi nel proprio pool in modo costante durante la partita per avere buone possibilità di vittoria: una decina di carte con dado è in genere sufficiente. Migliorie o Supporti senza dadi ed Eventi formano il resto del mazzo ed assolvono compiti economici e strategici. La parte economica è di fondamentale importanza, spesso non si bada al costo in risorse delle carte e si tende ad includerne alcune molto costose pensando che le due risorse generate ogni turno siano sufficienti a giocare tutto. Sbagliatissimo. Bisogna fare molta attenzione a quante risorse consumano le carte che vogliamo giocare ed a quanti dadi miglioria e personaggio riescono a fornirci risorse aggiuntive: in base a ciò dovrete decidere se includere o meno Eventi e Supporti che vi aiutino con la produzione. La parte strategica sarà formata in parte da carte che variano in base ai vostri Personaggi ed in parte da carte dedicate al controllo dei risultati dei dadi, vostri e degli avversari, compito che le carte gialle e blu svolgono in maniera egregia sia per gli Eroi che per i Malvagi.

Seguendo con un po’ attenzione gli step ed i consigli di questa guida potrete avvicinarvi al mondo di Star Wars: Destiny nel migliore dei modi. Con acquisti graduali e mirati, partite che vi faranno imparare le meccaniche di gioco e come migliorare e costruire nuovi mazzi, sarete finalmente in grado di sconfiggere la scimmia!



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale.

La redazione

© Copyright 2014-2016 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | Telefono: 0871070222 | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top
Connetti!