La moglie del Nerd

La moglie del Nerd #15 – Il gioco non è bello se non è litigarello

Ticket to ride in corso

Ticket to ride in corso

Tra gli aspetti più interessanti della convivenza tra una donna ed un Nerd c’è sicuramente quello del gioco. Che sia un boardgame o un videogioco poco importa, perché nel momento in cui si presenti una componente “agonistica”, indipendentemente dal contesto in cui questo avvenga, i due opposti modi di ragionare emergeranno e verranno, inevitabilmente, in contrasto.

Ma andiamo con ordine: da quando ci siamo sposati, il gioco (principalmente da tavolo, molto meno da console) è diventato una presenza più costante nella nostra vita. Cosa c’è di meglio, infatti, durante una serata invernale, che distrarsi e divertirsi con un boardgame rapido e semplice? O, quando si hanno un paio d’ore libere, sfidarsi in avvincenti testa a testa uno contro uno? Una volta individuato un genere compatibile con i gusti di entrambi (personalmente, infatti, non amo i gestionali e tutti quei giochi che implicano una preparazione laboriosa, come i giochi di carte per esempio: tutto ciò che è il pane quotidiano del mio Nerd, in pratica), abbiamo iniziato a tuffarci a capofitto nell’avventura. Il nostro grande classico, in questo periodo, è diventato Ticket To Ride per quanto riguarda il gioco da tavolo, lo stiamo giocando davvero molto. Non ci capita, invece, spesso di sfidarci in qualche videogame ma, ogni tanto, ci è scappata qualche sfida a Tekken.

Bene, a questo punto vi starete domandando: “Se avete trovato un modo di trascorrere le serate che piace ad entrambi, dove nascono i problemi?” Semplice: durante le sessioni di gioco. Perché è inutile negarlo, uomini (nerd in particolare) e donne sono diversi, ragionano in maniera differente e il gioco da tavolo sembra nato apposta per mettere in evidenza la cosa. Certo, non intendo fare di tutt’erba un fascio e sono sicura che esistano moltissime ragazze tatticissime e amanti del gioco (da tavolo, di ruolo o videogame che sia) che non hanno nulla da invidiare ai colleghi uomini. Io, però, faccio parte dell’altrettanto nutrita schiera delle “giocatrici casuali”. Mentre il mio Nerd si approccia ad una sessione di gioco con mille tattiche iper-ragionate, dopo un attento e scrupoloso studio e conoscendo e valutando tutte le dinamiche di gioco, per sfruttarle al meglio a proprio vantaggio, io procedo praticamente a caso. Niente strategie e tecnicismi ma puro divertimento, con uno stile di gioco molto poco prevedibile e “fuori dagli schemi”, che tende ad irritare notevolmente la controparte. Sì, perché non c’è niente di peggio, per un giocatore incallito, che vedere qualcuno scegliere tattiche completamente sconclusionate, anche se si tratta del proprio avversario.

L’autentico dramma, poi, si consuma nel caso in cui questo atteggiamento di gioco casuale conduca ad una vittoria. Il grado di rosicata, naturalmente, sarà proporzionale a quanto schiacciante è stato il trionfo ma, in generale, un Nerd che si rispetti non prenderà bene il fatto di essere sconfitto da una novellina che nemmeno si impegna. Sbuffi, veri e propri scleri, colorito sempre più tendente al rosso, sorrisini forzati e, nei casi più gravi, fumo dalle orecchie sono i segnali che indicano che potete considerare la vostra vittoria doppia. Le reazioni potranno variare dalle più discrete alle più plateali, ma vi assicuro che nessun Nerd esce indenne da una sconfitta di questo tipo. E, personalmente, tutto questo rappresenta per me il valore aggiunto del gioco e il giusto incentivo per continuare a sfidarci.



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | Telefono: 0871070222 | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top
Connetti!