FIFA

I giocatori di Fifa che non vorresti mai incontrare online

Fifa 14, gioie e delusioni

Perché giocare a Fifa online, se poi rischiate di trovare certi avversari?

Nel corso dei vari match online, capita di imbattersi in particolari giocatori di Fifa: andiamo a vedere nel dettaglio alcuni di essi.

L’esteta – E’ colui che sistematicamente ti fa vedere i replay di ogni azione, sia tua che sua, a volte commentando con degli “ooh” di meraviglia: le partite tendono a durare 50 minuti.

Il Cristiano Ronaldo – Palla al miglior giocatore della squadra che inizia ad effettuare mille trick; non la passa neanche sotto minaccia armata e segna solo in una maniera, dopo aver dribblato tutta la squadra ed essere entrato in porta con tutto il pallone.

Il padre di famiglia –  Dalle cuffie inizieranno ad arrivare urletti divertiti o pianti disperati e lui, stoico, continua a giocare con impegno. Se dovesse perdere, ci tiene a precisare che, se fosse stato sterile, avrebbe dominato.

Il telecronista – Sottolinea tutte le azioni con disapprovazione (se le fai tu) o con enfasi (se le fa lui), urlando come un matto per ogni suo gol o apostrofandoti con un laconico “fucking cheater” se mai dovessi passare in vantaggio, da non confondere con l’insultatore.

L’insultatore – Non importa il risultato, lui lancerà ingiurie verso te ed i tuoi cari dall’inizio alla fine della partita, qualsiasi cosa accada ed ovunque si trovi il pallone.

Il rimpallino – Azione tipica: prende palla con qualsiasi giocatore, spostando la levetta analogica verso la tua porta, non c’è verso di rubargliela, gli rimbalza addosso ad ogni contrasto, lanciandolo in avanti incontrastato verso il tuo portiere ed a questo punto segnerà oppure prenderà il palo, la sfera gli sbatterà sul volto e terminerà, lenta, nel fondo della rete.

Il pragmatico – Subisce per novanta minuti, con l’aiuto di una difesa rocciosa, del portiere che para qualsiasi tiro o dei tuoi attaccanti che non sono in giornata, si porta in avanti una sola volta e segna di testa su un corner causato da un errore del terzino: un tiro, un gol.

Il tifoso – La sua squadra del cuore è una delle peggiori ma lui non se ne cura, continua a sceglierla sempre ed anche perdere 6-1 è una piccola vittoria.

Il Need 4 Speed – L’unica abilità che conta è la velocità, un giocatore con quella statistica sotto il 90 non è assolutamente da prendere in considerazione.

Il proprietario della squadra di merda – Vedi nell’anteprima della partita la sua squadra e ti rendi conto che è ridicola. Ridi, pregustando i 3 punti che ti porteranno nella prossima divisione. Le risate iniziali si trasformeranno in lacrime, dopo aver subito il quinto gol che ti porterà a spaccare il pad ed a buttare la console dalla finestra.



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale.

La redazione

© Copyright 2014-2016 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | Telefono: 0871070222 | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top
Connetti!