Nove sfumature di Nerd #35 – I migliori classici Disney - Nerdando.com
Nove sfumature di Nerd

Nove sfumature di Nerd #35 – I migliori classici Disney

Walt Disney

Con l’uscita nei cinema del nuovo film Disney “La bella e la bestia, il live action tratto dal classico del 1991, i cuori degli appassionati hanno fatto un bel tuffo nel passato. Ognuno è stato spettatore di avventure fantastiche nei film della casa del topo e, a partire dal 1937 col mitico “Biancaneve e i sette nani”, intere generazioni hanno avuto il loro grande film d’animazione, quello che ti resta dentro e ti accompagna per sempre.
Ma se si dovesse fare una classifica, quali sarebbero i 9 migliori film Disney di sempre?

1. Le follie dell’imperatore

Il mio preferito in assoluto.
Questo film d’animazione è semplicemente perfetto. A cominciare dai disegni ispirati e particolari, tutta la pellicola trasuda personalità. Lo humour abbonda, con battute sempre divertenti e mai banali, e i personaggi (i più ispirati di sempre) riescono a conquistarti come pochi altri (Izma e Kronk su tutti, ovviamente). Da vedere, rivedere e rivedere all’infinito, imparando a memoria ogni frase in modo da poterla prontamente riutilizzare al momento giusto ed in modo da poter stupire il proprio interlocutore con citazioni come “No, troppi francobolli” o “E’ una splendida, splendida, splendida idea!” o ancora (e giuro che è l’ultima) “Ma ceeeeeerto”, il Classico n. 40 è per me il miglior film della Disney e può seriamente creare dipendenza. Sul serio, ho perso il conto di tutte le volte che l’ho visto.

2. Il re leone

Una pellicola in grado di alternare momenti divertenti e attimi di sublime poesia, in cui vengono trattate tematiche come lo scontro generazionale, la crescita e l’amore con un’immediatezza che ha dell’incredibile. Le musiche di Elton John, i colori della savana, Timon e Puba, Rafiki e Scar non si possono dimenticare. La scena del cielo stellato resta nell’anima, punto. Ah, giusto per chiarire, io tifavo per Scar.

3. Aladdin

Il primo film che ho visto al cinema non poteva che occupare la parte alta della mia personale classifica. Con un genio splendidamente doppiato da Gigi Proietti e un Jafar terrificante, il film riuscì a rimanermi impresso che avevo appena un anno e queste cose non si possono sottovalutare. In grado di stregare con la propria atmosfera arabeggiante, Aladdin racconta le ambizioni di tutti, con romanticismo, avventura e… Abu!

4. Robin Hood

Robin Hood e Little John van per la foresta…
Una canzone che ti entra nella testa e che non esce più. Il ventunesimo Classico Disney è, credo, uno dei più visti di sempre. Primo film del post Walt Disney, la casa cinematografica sceglie di raccontare la leggenda dell’eroe/fuorilegge attraverso l’uso di animali antropomorfi.
Anche in questo caso, il successo della pellicola passa soprattutto dalla grande caratterizzazione dei personaggi. Al di là del protagonista (che per me è proprio il personaggio meno particolare), l’antagonista in primis ed i comprimari poi contribuiscono a creare un mondo estremamente vitale e divertente. Nel mio cuore, come si può capire, restano in particolare le canzoni, anche se ruolo non secondario ricopre il mitico Sir Biss.

5. Basil l’investigatopo

Dai, già dal titolo un film del genere dovrebbe conquistare…
Ok, per chi fosse di palato difficile, abbiamo semplicemente una grande rilettura del personaggio di Sherlock Holmes in chiave animalesca. Il film spacca e sostiene il peso degli anni come pochi. Intrighi, rapimenti, suspance e azione fanno della trama di questo classico un semplice capolavoro e, come se non bastasse, uno dei cattivi migliori di sempre, Rattigan, riesce come ogni antagonista che si rispetti, ad essere un degno avversario per un eroe senza macchia e senza paura.

6. Gli aristogatti

Le avventure di Duchessa, Romeo e gattini non può mancare in una classifica del genere.
La pellicola ha segnato la vita di tante e tante persone già soltanto quando ci si trovava nell’arduo computo di scegliere i nomi per i gatti.
Dal 1970 ad oggi, il ventesimo Classico è uno dei più amati dai fan. Ci sarà un motivo, no?

7. Hercules

Le muse, Ade, Zeus in una delle sue vesti meno gloriose, Filottete ed i falsi mitologici!
Poche pellicole riescono a stravolgere la mitologia greca con tante classe e di questo bisogna per forza di cose prendere atto.
Anche qui ci si ritrova a fare il tifo per uno scioltissimo e carismatico antagonista, che, in opposizione ad un eroe perfetto “alla Superman” oppone una sfortuna degna di Paperino.

Ps. Il pupazzo che gonfia i pettorali è tutto.

8. Zootropolis

Uno dei più recenti, vincitore nell’ultima edizione degli Oscar, mi ha conquistato grazie alla propria freschezza e alla propria originalità. La Disney si dimostra ancora una volta in grado di trattare argomenti delicati (in questo caso la diversità) con tatto e profondità. Un’ottima sceneggiatura riesce, per quanto mi riguarda, a riportare su il livello dei Classici dopo il grande scivolone di Frozen e, dopo l’ottimo Big Hero 6 (che non è in questa classifica grazie alla colonna sonora di Rocco Hunt), permette di avere ottime speranze per il futuro. Ah, sì, poi hanno fatto Oceania

9. Taron e la pentola magica

Chiude la nostra classifica il film che ebbe meno successo in quanto a critica e pubblico di tutta la storia dei Classici.
Nel 1985 è il primo film in cui venne utilizzato il logo della Walt Disney Pictures con il castello bianco su sfondo celeste e, per come la vedo io, già questo dovrebbe garantirgli un posto in classifica. A questo, però, si aggiunge l’ottima storia, l’ambientazione horror e la partecipazione di Tim Burton come art director.



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | Telefono: 0871070222 | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top