Le serie tv del 2017: cosa attendere con ansia - Nerdando.com
Film & Serie TV

Le serie tv del 2017: cosa attendere con ansia

L’anno nuovo è alle porte e questo, per un serial addict, significa solo una cosa: aggiornare la propria lista di “droghe” televisive.
Il panorama delle serie tv del 2017 si presenta più che mai nutrito, come accade effettivamente sempre da qualche anno a questa parte, a riprova che il pubblico del piccolo schermo cresce sempre di più.
Tra graditi ritorni e novità potenzialmente interessanti, ho pensato di approntare una piccola guida per aiutarvi ad orientarvi tra le proposte e scegliere quali sono le vostre personali imperdibili per l’anno nuovo.

Le riconferme

Tra le numerose serie che continuano il proprio corso in questo 2017, vi segnalo alcune tra le più seguite ed apprezzate dal pubblico.
Da questo punto di vista, è il caso di dire che l’anno nuovo si apre sotto le migliori premesse: proprio il 1 gennaio, infatti, partirà la quarta attesissima stagione di Sherlock, prodotta da BBC One e interpretata dall’affiatata coppia di protagonisti composta da Benedrict Cumberbatch e Martin Freeman. La serie sarà visibile in Italia su Netflix a partire dal giorno seguente.
Il 6 gennaio, invece, l’emittente NBC rilascerà la sesta e ultima stagione di Grimm, fortunata serie che mescola poliziesco e fantasy. Non si conosce ancora la data di messa in onda italiana, ma sarà sicuramente entro l’anno. Stagione conclusiva (la quarta, per la precisione) anche per Black Sails, interessante serie di ambientazione piratesca ispirata ai romanzi di Robert Loius Stevenson. Starz rilascerà i nuovi episodi a partire dal 25 gennaio che, entro l’anno, verranno trasmessi in Italia da AXN.
A partire dal 27 gennaio, invece, Fox Italia trasmetterà la seconda stagione di Scream Queens, tagliente e brillante parodia del  genere teen-horror. Inizierà il 2 febbraio su CW anche la quarta stagione della popolare serie di fantascienza The 100, che verrà trasmessa in Italia sempre entro l’anno.
Bisognerà attendere di più, invece, per la quinta stagione di House of Cards (Netflix) e la settima di Game of Thrones (HBO): entrambe le serie, comunque, in Italia sono esclusiva di Sky Atlantic che le metterà in onda molto probabilmente in contemporanea con gli Stati Uniti.
Infine, la riconferma più attesa arriva oltre 25 anni dopo la realizzazione delle prime due stagioni: si tratta del grande ritorno di Twin Peaks, prodotto da Showtime, che vede tornare al timone la copia ideatrice composta da Mark Frost e David Lynch e che verrà trasmessa in Italia da Sky Atlantic in primavera.

Le novità

Sono moltissime le novità di questo 2017 che si preannunciano (almeno potenzialmente) degne di essere guardate.
Cominciamo dalle proposte di Netflix, che il 13 gennaio distribuirà Una serie di sfortunati eventi. Tratta dai romanzi di Lemony Snicket, sarà composta da 8 episodi ed interpretata da Neil Patrick Harris.
Il 13 febbraio, invece, sarà la volta di Santa Clarita Diet, comedy in 13 episodi interpretata da Drew Barrymore. Molto attesa dai fan è Marvel’s Iron Fist: prevista per il 17 marzo, avrà per protagonista Finn Jones e si inserirà a pieno titolo nel MCU e sarà seguita dalla miniserie Marvel’s Defenders, che vedrà riuniti tutti gli eroi finora apparsi sul piccolo schermo.

Anche Fox è pronta a calare i suoi assi, in particolare producendo due novità che, tuttavia, potrebbero a buon diritto essere inserite anche tra le riconferme. Si tratta di 24: Legacy, spinoff di 24 in 12 puntate, e di Prison Break: Sequel, ambientata sette anni dopo le vicende precedenti. Novità pura, invece, è APB, procedural drama in cui poliziesco e tecnologia si mescolano.

HBO ha dato molto a fine 2016 (basti pensare a Westworld e The Noght Of), eppure conferma di avere ancora qualcosa da dire anche nel 2017 con la mini serie Big Little Lies, in onda a febbraio: 7 episodi diretti dal premio Oscar Jean-Marc Vallée ed interpretati da un cast di stelle, tra cui Reese Witherspoon, Nicole Kidman, Shailene Woodley, Laura Dern.

Anche CBS ha parecchie frecce al proprio arco, una delle quali farà sicuramente impazzire i fan di mezzo mondo. Si tratta di Star Trek: Discovery, ritorno sul piccolo schermo da parte del franchise, assente dal 2005. Sarà composto da 13 episodi ed interpretato, tra gli altri, da Sonequa Martin-Green (The Walking Dead). La messa in onda è prevista per maggio.
Dovrebbe arrivare a febbraio, invece Training Day, tratta dall’omonimo film del 2001 che valse un Oscar a Denzel Washington. Novità firmate CBS sono anche Ransom, che segue le vicende di uno stimato negoziatore di ostaggi, e Doubt, legal drama con Katherine Heighl.

Particolarmente interessanti sembrano le novità in casa FX. A partire da Legion, serie sul mondo dei mutanti che andrà in onda, in Italia, su Fox a partire da febbraio. Particolarità della serie è che sarà la prima prodotta da Marvel Television a non far parte del MCU. FX produce, in collaborazione con BBC One, anche la miniserie in 8 episodi Taboo, interpretata da Tom Hardy.

Anche tra le proposte NBC ci sono un paio di idee potenzialmente molto interessanti. Vi segnalo Emerald City, serie fantasy e moderna rivisitazione del Mago di Oz in 10 episodi, e Powerless, prima sitcom ambientata nell’universo DC Comics.

Per concludere, vi segnalo anche alcune novità sparse. Riverdale, teen drama basato sui personaggi Archie Comics e prodotto da CW; Goliath, legal drama targato Amazon Video ed interpretato da Billy Bob Thornton, William Hurt e Maria Bello; Genius, prima serie prodotta e in onda su National Geographic Channel, incentrata sulla figura di Albert Einstein; Designated Survivor, thriller firmato ABC con Kiefer Sutherland nel ruolo del Presidente degli Stati Uniti; The terror, serie antologica di AMC basata sull’omonimo romanzo di Dan Simmons.



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | Telefono: 0871070222 | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top