Misantropia - Ovvero sfiga, psicosi e fobie! - Nerdando.com
Giochi da tavolo

Misantropia – Ovvero sfiga, psicosi e fobie!

misantropia

Introduzione

Durante il Lucca Comics and Games 2016 abbiamo finalmente assistito all’uscita di Misantropia, gioco creato da Francesco Stefanacci che, dopo una valida campagna kickstarter su Indiegogo, ha affidato la gestione editoriale a CosplaYou. Da lì a stampare tutte le carte illustrate da DAW è stato un attimo e ci fa piacere comunicare che, durante la fiera lucchese, il gioco ha registrato un soddisfacente sold-out!

Recensione

Sul concetto di base di Misantropia ne ha parlato ampiamente il buon Panta, pertanto vi invito a leggere il suo articolo per maggiori dettagli; per i più pigri, vi basti sapere che Misantropia è un party game che vi vede calati nei panni di un povero sfigato che cerca di iniziare e finire la giornata nel migliore dei modi possibili, schivando le insidie del suo lavoro ma soprattutto cercando di non sviluppare fobie. Avremo a disposizione un planner per la nostra giornata che useremo per scegliere come spendere i nostri punti pazienza, e dovremo pescare – anche se forse il termine più adatto è subire! – carte che ci complicheranno notevolmente gli sforzi per arrivare sani e salvi a fine giornata. Tuttavia, quando si finisce la pazienza, si sviluppa una delle Psicosi&Fobie, che altro non sono che una limitazione “reale” che da quel momento in poi dovremo mantenere per tutto il resto della partita. Quindi può accadere che avrete paura della polvere e dovrete passare un dito sul tavolo dove state giocando: se sarà sporco, pescherete subito un’altra Fobia! Oppure avrete paura di soffocare e quindi non potrete più mangiare né bere per il resto della partita… E questo è solo un esempio delle numerosissime Psicosi&Fobie che potrete ricevere durante le vostre partite. Il filone dei giochi dove “si paga pegno nella realtà” – di cui ad esempio Vudù è un ottimo esponente – sta prendendo sempre più piede ed in effetti è parecchio divertente, e Misantropia non è da meno.

Materiali

Una nota di merito per i materiali: le carte sono numerose e molto belle – al di là delle spassose illustrazioni del buon DAW – e consiglio di certo l’acquisto delle bustine protettive considerando anche che i party game vengono strapazzati più di un german, ma ciò che mi è particolarmente piaciuto è l’uso di un pennarello per pianificare la giornata sul planner! Dovrete quindi scrivere e cancellare turno dopo turno, così come segnare i vostri punti pazienza sulla plancia ad hoc; inutile dire che le parti scrivibili sono state saggiamente plastificate e che vi sconsigliamo di scrivere altrove, pena il vostro ban da questo sito. Pennarello e pezza per cancellare sono in dotazione nella scatola di gioco, e nel caso in cui esauriste il pennarello, basterà prendere un qualsiasi pennarello per lavagne per continuare a giocare a Misantropia senza avere la psicosi di dover scrivere col sangue.

Opinioni

Misantropia diverte e, come ogni buon party game che si rispetti, dà il meglio di sé quando il gruppo è numeroso e pronto a mettersi in gioco, anche personalmente. Le situazioni da affrontare sono diverse e, come sempre in questo tipo di giochi, vi suggerisco di mischiare bene le carte! Misantropia è un gioco che vi strapperà più di una risata, trasformandoci nei panni di un moderno ragionier Fantozzi e che a volte vi farà riflettere su come non si discosti più di tanto da alcune di quelle paradossali situazioni che vi sono capitate proprio due giorni fa, quando il vostro capo vi ha chiesto di…

Prezzo

Il prezzo consigliato di Misantropia è di 29.90€.

Unboxing

Nerdando in breve

Pensate di essere sfigati? Con Misantropia, trasformerete le vostre sfortune in psicosi e fobie grazie ad un party game!

Menzione d’onore: Di solito uso questa parte per scrivere qualche minchiata, ma stavolta mi travesto da persona seria e faccio i complimenti a Francesco Stefanacci, che si è impegnato anima e corpo nello sviluppare e promuovere Misantropia – l’ho letteralmente incontrato ad ogni evento da circa due anni a questa parte! – e che ha finalmente visti ripagati i propri sforzi. Thumbs up!

Si ringrazia CosplaYou per il materiale gentilmente fornitoci.

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top