#NerdandoConsiglia: This War of Mine - Nerdando.com
#NerdandoConsiglia

#NerdandoConsiglia: This War of Mine

This War of Mine
Oggi vi consigliamo di ricevere un bel pugno nello stomaco. Ma non uno di quelli finti e divertenti da scazzottata alla Bud Spencer e Terence Hill: dico un cazzotto vero, di quelli che piegano in due.
Ve ne abbiamo già parlato tempo fa, quando uscì per PC, ma This War of Mine è disponibile anche per mobile e per console (comprensivo dell’espansione The Little Ones), e quindi non avete scuse per farvelo scappare.
Questo splendido titolo della 11 bit studios ci mette nei panni di chi la guerra la vive davvero: parlo degli uomini, delle donne (e sì, anche dei bambini) che la subiscono contro la loro volontà e devono fare tutto il possibile per sopravvivere in un mondo che non è più quello che conoscevano.
This War of Mine si ispira ai drammatici giorni dell’assedio di Sarajevo durato dal 5 aprile 1992 al 29 febbraio 1996, ma potrebbe essere una qualsiasi altra guerra: scordatevi le scene alla Call of Duty, che fanno apparire la guerra e la morte come qualcosa di appassionante, qui la morte è una compagna quotidiana dove le scelte morali sono all’ordine del giorno e spesso, per sopravvivere, bisogna condannare qualche altro disperato che, come noi, non ha fatto nulla di male per subire un triste destino come questo.
I giorni spensierati, di gioia, in cui costruire il proprio futuro, sono finiti: ora le ventiquattro ore sono divise in giorno e notte, in momenti in cui costruire attrezzi, cucinare, medicarsi e momenti in cui andare a caccia di risorse, di cibo, armi e medicine.

Come accennato, la versione per console incorpora l’espansione The Little Ones che, come potete immaginare, introduce nel gioco anche i bambini. Questo elemento non fa che aumentare il senso di oppressione, nel momento in cui dovremo decidere se sfamare uno dei bambini o dare le razioni a chi deve avere la forza di andare di notte a perlustrare le case; e quando saremo costretti a scegliere tra la nostra sopravvivenza e quella altrui, dovremo poi anche trovare la forza di rispondere alle domande dei piccoli sopravvissuti: “siamo diventati i cattivi?”, “è giusto quello che stiamo facendo?”.

This War of Mine non è un’opzione, non è un consiglio: è un must, è un gioco da da avere, da vivere e da far giocare ai nostri figli, nella speranza che un giorno la guerra sia davvero solo un gioco.



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top