Above and Below: storie dal sottosuolo - Nerdando.com
Giochi da tavolo

Above and Below: storie dal sottosuolo

Immaginate di prendere un ottimo german con gestione di azioni e lavoratori. Adesso andate verso la vostra libreria e cercate un libro game vecchio stile, preferibilmente con ambientazione fantasy. Aggiungete infine un design grafico cartoon ed accattivante, una sintesi tra lo stile studio Ghibli e la scuola europea.

Il risultato di questo mix totalmente unico nel suo genere è Above and Belove, presentato in anteprima allo scorso Play ed andato esaurito in poche ore. L’idea alla base del titolo è semplice ed efficace, così come il regolamento è facile da imparare e si spiega in pochissimi minuti anche a giocatori alle prime armi. A turno ogni giocatore può usare uno o più degli abitanti del proprio villaggio per compiere un’azione di costruzione, addestramento di nuovi lavoratori, raccolta di oro o materie prime ed esplorazione del sottosuolo, oltre ad un numero qualunque di azioni gratuite per commerciare ed organizzare il proprio deposito merci. Ogni volta che un abitante viene utilizzato, lo si mette nella zona di riposo, alla fine del round tornerà a disposizione un abitante per ogni posto letto disponibile negli edifici del villaggio. L’esplorazione delle caverne al di sotto degli insediamenti è l’elemento più innovativo ed interessante, aggiungendo una nuova dimensione all’esperienza di gioco. Quando si decide di utilizzare questa azione, si devono scegliere almeno due abitanti da mandare nel sottosuolo ad affrontare delle vere e proprie quest per aumentare la reputazione del villaggio od ottenere materie prime e denaro. Gli incontri sotterranei sono narrati nel Libro delle Avventure e tirati a caso con un dado a seconda della grotta che si esplora, ognuna di queste storie presenta delle scelte da fare i cui esiti dipendono dall’abilità di esplorazione degli avventurieri, in caso di successo si acquisisce la caverna in cui poter costruire in seguito un avamposto sotterraneo.

L’introduzione di alcuni elementi di narrazione così vicini al libro game sono un’innovazione ed un azzardo; nonostante l’implementazione sia stata realizzata ottimamente e l’integrazione con il resto delle meccaniche non pare troppo forzata, l’impressione è che si sarebbe potuto fare qualcosa di più. Le storie sembrano a volte completamente slegate tra loro e randomiche, l’esplorazione alla lunga diventa un modo come un altro per ottenere punti e risorse, perdendo la voglia e la curiosità di scoprire nuovi piccoli pezzi di gioco. L’elemento narrativo rientra in un’ottica più ampia di cui fanno parte anche le illustrazioni ed il concept artistico. Siamo abituati a vedere titoli di questo genere con il loro classico aspetto german freddo ed austero, stilizzato e popolato da meeple e cubetti di legno che, per inciso, comunque amo. Ryan Laukat ha provato invece a dare un volto umano al suo gioco creando un legame empatico tra il giocatore, le vicende del villaggio che dovrà gestire ed i suoi abitanti. Non è un caso se il manuale di gioco riporta, ancor prima del contenuto della scatola, un brevissimo prologo: un villaggio razziato dai barbari, un padre ed un figlio che fuggono, la fondazione del villaggio e l’inizio di una nuova vita a ridosso delle caverne. Seguendo questa logica, anche i meeple spariscono per lasciare il posto a tasselli di cartone dove ogni singolo possibile abitante viene caratterizzato in modo unico, come i lavoratori base disponibili ad inizio partita, ed i cubetti colorati delle risorse lasciano il posto a dischetti illustrati.
Potete vedere l’unboxing sulla nostra pagina Facebook.

Above and Below è una ventata di aria fresca nei gestionali di azioni e lavoratori. Non solo introduce nuove meccaniche, ma propone un approccio completamente diverso al genere, molto più caldo ed umano, quasi latino, in contrapposizione alla freddezza ed asetticità della concorrenza. Le meccaniche semplici ed intuitive e lo stile grafico accattivante lo rendono adatto come entry level, ma allo stesso tempo non manca la profondità necessaria per farlo apprezzare anche da un pubblico più esperto. In una sola parola: consigliatissimo!

Ringrazio dV Giochi per il materiale.


Nerdando in breve

Above and Below è un gioco semplice, profondo ed innovativo, in grado di dare finalmente un’anima ai german.

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top