4 Kidz #6 - Raccontami una storia - Nerdando.com
4 Kidz

4 Kidz #6 – Raccontami una storia


Lo storytelling all’epoca dei boardgame si arricchisce di un nuovo interessante tassello: grazie ad uno schema ben rodato e ad illustrazioni accattivanti, Raccontami una Storia è capace di offrire lunghe sessioni di intrattenimento per adulti e bambini in età scolare.
Lo schema del gioco ripercorre, come detto, altri giochi dedicati allo storytelling, come Once upon a time e SOS!, tuttavia si plasma e si adatta ad un pubblico più giovane, compromettendo in parte la flessibilità e le possibili diramazioni narrative, ma rendendosi fruibile anche dai giocatori più piccoli.
Per comporre la favola, infatti, non si dovrà affidarsi interamente alla fantasia dei giocatori, ma si dovrà seguire lo “sfogliare” delle pagine: quindici turni in cui il narratore dovrà leggere avvenimenti fissi, in cui a cambiare sono gli elementi di gioco (protagonisti, aggettivi, luoghi, azioni ed oggetti). In altre parole, le favole saranno sempre identiche, ma a cambiare saranno gli elementi scelti dai giocatori dalla propria mano. A turno, i partecipanti dovranno scegliere dalla propria scorta la carta preferita, in base a quanto richiesto dalla trama, e depositarla sul tavolo.
Il narratore, poi, sceglierà tra le carte selezionate degli altri giocatori quelle che preferisce, decretando di fatto l’assegnazione dei punti narrazione, in base al giocatore le cui carte sono state scelte per la storia.
Come detto, lo schema narrativo è fisso, ma la grande quantità di carte consente un ottimo livello di rigiocabilità. La schematizzazione, inoltre, appare forse castrante per gli adulti, mentre per i bambini è un punto di forza: equivale ad una traccia su cui costruire, evitando così il problema del “panico da pagina bianca”. Naturalmente è possibile aggirare a piacere le regole fissate e sposarsi su un livello più alto, in modo da rendere il titolo appetibile anche da gamer più esperti.

Ho testato il gioco insieme a mia figlia di sette anni, che lo ha trovato talmente divertente da voler continuare a giocare subito dopo la prima partita. La durata contenuta, inoltre, ha fatto sì che il suo livello di attenzione si sia mantenuto altissimo dall’inizio alla fine.

Completa il tutto un’ottima cura dei dettagli, dalle illustrazioni delle carte ai gettoni dei punti: tutto è ben curato e realizzato con ottimi materiali. La confezione dalle dimensioni contenute, inoltre, è ottima per essere trasportata e può essere un ottimo passatempo per bambini e famiglie durante i viaggi.

Ringrazio Pendragon Game Studio per il materiale e vi rimando alla nostra pagina Facebook per l’unboxing.



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top