Serie TV: le imperdibili del 2016 - Nerdando.com
Altre nerdate

Serie TV: le imperdibili del 2016

L’anno nuovo è arrivato ma non dovrà significare necessariamente “vita nuova” per tutti gli appassionati di serie tv. Anche il 2016, infatti, ci offrirà una vastissima selezione di titoli vecchi e nuovi, in grado di soddisfare tutti i gusti. Tra graditissimi ritorni e novità che sembrano davvero interessanti, il 2016 si preannuncia l’anno perfetto per i serial addicted. Tra la marea infinita di proposte, ho selezionato quelle che mi sembrano le migliori e alle quali vi consiglio di dare una chance.

Partiamo dai rinnovi: come volevasi dimostrare (per fortuna) molte delle serie più amate e seguite si preparano ad invadere gli schermi con le nuove stagioni. Su tutte, vi segnalo Game of Thrones che, dopo averci lasciato con il fiato sospeso, è pronta ad occupare gli schermi italiani ad aprile, quando Sky Atlantic trasmetterà l’attesa sesta stagione. Tra i grandi classici, nel 2016 verrà trasmessa in Italia anche la nona stagione di Doctor Who (se avete bisogno di un recap prima di guardarla, date un’occhiata a questo articolo, che vi chiarirà di molto le idee). Sempre a proposito di classici, da noi è ancora in corso la sesta stagione di The Walking Dead, ma sappiamo già che nel corso dell’anno nuovo verrà realizzata la settima. La serie, per quanto mi riguarda, si è ormai decisamente esaurita ma, se siete inossidabili fan di Rick e compagni, non vi resta che attendere fiduciosi il prosieguo della saga. Se amate gli zombie ma, come me, pensate che il genere abbia bisogno di una boccata d’aria fresca, vi consiglio di recuperare due serie che nel 2016 si preparano alla loro seconda stagione: si tratta di Fear the Walking Dead, spinoff/prequel che si è dimostrato, finora, abbastanza intrigante e Z Nation, interessante serie AXN che fonde splatter, zombie e tanto humor. Per concludere con il settore horror, la serie STARZ Ash vs. Evil Dead è già stata rinnovata per una seconda stagione, non sappiamo ancora se quest’ultima verrà girata nel 2016, ma la speranza è l’ultima a morire.
Infine, quest’anno ci aspettano le nuove stagioni anche di House of Cards, il pluripremiato Gomorra e Black Sails. Senza contare lo speciale natalizio di Sherlock che, programmato nei cinema il 12 e il 13 gennaio, segna il punto d’arrivo definitivo per le serie tv, pronte a invadere anche il grande schermo.

Per quanto riguarda le novità, sono molte le serie che si promettono interessanti, in particolare per quanto riguarda l’ambientazione fantascientifica, vera regina del 2016 sul piccolo schermo.
Iniziamo dai prodotti che faranno felici gli appassionati di supereroi, che quest’anno troveranno pane per i loro denti. A cominciare da Legends of Tomorrow, spinoff di Arrow e The Flash prodotto da CW e in onda su Italia 1 nel corso del 2016. Grandissima attesa per Heroes Reborn, miniserie sequel/reboot prodotto da NBC della celeberrima serie Heroes, attualmente in cerca di una collocazione nel palinsesto italiano che però, sono sicura, non tarderà ad arrivare.
Se siete appassionati di fumetti, comunque, sono due le serie del 2016 che non potete assolutamente perdervi: si tratta di Outcast, tratta dall’omonima opera di Robert Kirkman e in programmazione su FOX a partire dalla primavera di quest’anno, e di Preacher, prodotta da AMC a partire dal fumetto di Garth Ennis, che raggiungerà gli schermi a metà del 2016.
Tra le proposte della rete AMC sembra particolarmente interessante anche Into the Badlands, che si propone l’ambizioso compito di riportare in tv le arti marziali.

Tra le proposte delle altre case di produzione, ve ne segnalo alcune che lasciano intuire il potenziale necessario ad appassionare il pubblico. Tra queste, fa ben sperare Colony, serie sci-fi prodotta da Usa Network e con protagonista Josh Holloway (il Sawyer di Lost, per intenderci), alle prese con un distopico futuro.
Promettono bene anche due serie targate Hulu: si tratta di The Path, drama con protagonisti Aaron Paul (già Jesse Pinkman in Breaking Bad) e Michelle Monaghan e 11.22.63, serie fantascientifica sui viaggi nel tempo tratta da Stephen King e interpretata da James Franco.
Tra le proposte di FX vi segnalo la seconda stagione di Fargo, con ambientazione e personaggi totalmente nuovi e già in onda su Fox e The Bastard Executioner, serie di ambientazione storica cui potete concedere una possibilità: si tratterà di una sola stagione, infatti.
Per quanto riguarda Netflix, sono molte le serie proposte. La più interessante, comunque, sembra essere The Crown, basata sulla vita della Regina Elisabetta II d’Inghilterra.
Amazon ultimamente non sembra sbagliare un colpo, e sono sicura che farà centro anche con The man in the High Castle, serie distopica tratta dal romanzo La svastica sul sole di Philip K. Dick che personalmente, da grande estimatrice dello scrittore, aspetto davvero con ansia.

Passando alle “Big”, sembra interessenta Vinyl, prodotta da HBO e ideata da Mick Jagger e Martin Scorsese (che dirige, peraltro, il pilota), che racconterà l’ascesa del punk-rock nella New York degli anni Settanta e verrà programmata su Sky Atlantic a partire dal 22 febbraio.
Tantissime le proposte targate FOX, tra le quali vi segnalo Lucifer, che avrà per protagonista uno dei personaggi ideati da Neil Gaiman nel suo celebre Sandman, Minority Report, ancora una volta tratta dal romanziere Philip K. Dick e ambientata in un futuro distopico, e l’acclamata Scream Queens, che fonde humour e horror.

Infine, chiudo con quelle che mi sembrano le tre serie più attese in assoluto ed un desiderio per il 2016. La mia personale top tre si apre con The X-Files, miniserie targata FOX che riprende, a distanza di anni, personaggi e situazioni del cult fantascientifico degli anni Novanta e che sarà in onda, su Fox, a partire dal 26 gennaio 2016.
In seconda posizione il fantasy The Shannara Chronicles, tratta dai romanzi di Terry Brooks, la serie è prodotta da MTV e debutterà in Italia, trasmessa da Sky Atlantic, a partire dal 15 gennaio.
Infine, la serie che aspetto decisamente con più ansia per questo 2016 è la fantascientifica Westworld. Tratta dall’omonimo romanzo di Micheal Crichton (in Italia “Il mondo dei robot“) e già trasposta sul grande schermo nel 1973 con il film “Il mondo dei Robot“, diretto dallo stesso Crichton e interpretato da Yul Brynner, la serie promette già grandi emozioni e riunisce nomi di primissimo piano. Solo per citarne alcuni, J.J. Abrams figura tra i produttori, Jonathan Nolan è autore della sceneggiatura e regista del pilota, Anthony Hopkins, Ed Harris, Evan Rachel Wood e James Marsden fanno parte del cast. A produrre, la sicurezza HBO, mentre la distribuzione italiana è affidata a Sky Atlantic.
Oltre a questo, il mio desidero è di poter vedere distribuita in Italia la miniserie BBC One And Then There Were None, tratta dal capolavoro di Agatha Christie Dieci piccoli indiani.

 

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top