HI/LO: chi ha rubato il mio corpo? - Nerdando.com
Altre nerdate

HI/LO: chi ha rubato il mio corpo?

I protagonisti di HI/LO

I protagonisti di HI/LO

Tra le novità autunnali presentate da Shockdom, una molto interessante è sicuramente HI/LO, esordio cartaceo per la giovane autrice abruzzese Elisa “Pocci” Pocetta. Dopo aver pubblicato su web le proprie strisce ed essere stata notata da Lucio Staiano (fondatore di Shockdom, che abbiamo avuto occasione di intervistare), infatti, Pocci ha potuto vedere trasposta su carta la sua opera.
È nato così HI/LO, simpatica avventura dal sottotesto più profondo di quanto potrebbe a prima vista apparire.

Protagonista è Noelle Amaryllis, giovane universitaria che sogna di diventare cheerleader con un futuro nel mondo dello spettacolo. Le sue ambizioni sono però frustrate dall’ambiente che la circonda, dove le sue forme prosperose le attirano le maldicenze e l’invidia delle coetanee, che la etichettano come “grassa”. Perfino nella sua ristretta cerchia di amicizie viene derisa, in particolare da Kai, che Noelle considera essere una delle persone più detestabili del pianeta. Ironia della sorte vorrà che la ragazza, complice una stella cadente dispettosa, si ritrovi magicamente e inspiegabilmente a scambiarsi il corpo proprio con il ragazzo che odia tanto. A questo punto, Kai e Noelle dovranno confrontarsi con una situazione assurda, che li costringerà letteralmente a mettersi l’uno nei panni dell’altra. Riusciranno a tornare nei rispettivi corpi? E a non farsi scoprire dai loro amici?

Ho potuto leggere i primi due capitoli di HI/LO e devo dire di averlo trovato molto fresco e simpatico. Pocci Pocetta ha saputo creare, partendo da una premessa classica (lo scambio di corpo tra due persone diametralmente opposte), una storia coinvolgente e che mi ha molto incuriosita, tratteggiando personaggi accattivanti e nei quali è possibile rispecchiarsi. Grazie ad uno stile leggero, che bilancia le parti introspettive con quelle umoristiche, le pagine scorrono piacevoli, avvincendo alla lettura e invogliando a scoprire di più sul destino dei protagonisti. Ho apprezzato molto lo stile narrativo che, mai pesante, non indugia in spiegoni superflui eppure riesce a darci tutti gli elementi che ci occorrono per seguire la storia. Anche i personaggi risultano simpatici e completi, non solo i protagonisti ma anche quelli di contorno. Inoltre è interessante considerare come, al di là della storia leggera e simpatica, HI/LO nasconda un significato più profondo, che porta a riflettere sui pregiudizi legati all’aspetto esteriore. Noelle viene giudicata continuamente per le sue forme, considerate inadatte ai canoni estetici di quest’epoca, e non si rende conto di essere, in realtà, una bellissima ragazza; ma non solo: anche tutti gli altri protagonisti vivono ingabbiati nello stereotipo che li caratterizza, nell’immagine che gli altri hanno di loro e faticano a mostrare la loro vera natura. Costretti a vivere nei panni dell’altro, Kai e Noelle scopriranno le rispettive qualità interiori, celate dall’apparenza, impareranno a conoscersi meglio reciprocamente e, forse, ad amare anche un po’ di più se stessi.
Mi sono piaciuti molto anche i disegni: Pocci Pocetta ha un tratto molto personale che, lo ammetto, incontra pienamente il mio gusto, con ambienti e figure dettagliati e colori adattissimi alla storia.

In conclusione, HI/LO è una lettura che vi consiglio di recuperare perché ne vale davvero la pena. Inoltre, se siete in zona, sabato 5 dicembre non perdete l’occasione di incontrare l’autrice! Pocci Pocetta sarà, infatti, presente nel Games Academy di Pescara per presentare proprio questo volume.

Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top