FIFA 16 - La demo che ti aspetti - Nerdando.com
FIFA

FIFA 16 – La demo che ti aspetti

LA DEMO DI FIFA 16!

LA DEMO DI FIFA 16!

Devo ammettere che la ripresa del campionato, il fantacalcio, le anteprima su FIFA, il pensiero del draft, le anticipazioni sui giocatori mi hanno fatto crescere una scimmia per la nuova simulazione calcistica targata EA che ha dell’assurdo. Immaginatevi con che spirito ho potuto accogliere la demo! Già dalla mattina, complice l’influenza, stavo come un matto a fare F5 sulla pagina Xbox in attesa che la rilasciassero e già dopo pranzo erano iniziate le prime partite. Torno un attimo serio e svesto i panni del fanboy per cercare di fare un resoconto il più imparziale possibile sul nuovo capitolo FIFA. Appena fatto partire il gioco, ci troviamo già all’interno di un Real Madrid – Barcelona nei panni della squadra di Benitez, la prima cosa che risalta è il nuovo sistema di tutorial live chiamato Trainer. Un cerchio colorato intorno al giocatore che state controllando vi dirà quali sono le possibili e più convenienti azioni che potrete intraprendere e quali tasti premere per effettuarle. Può essere utile per i giocatori alle prime armi in quanto aiuto live su tasti, comandi e il tipo di passaggio o intervento difensivo che si può compiere, tende però ad essere confusionario quando si cambia molto giocatore e la visuale è più ravvicinata, con il rischio spesso di coprire palla e/o avversari. Se invece siete già avvezzi a FIFA, premerete la levetta destra per farlo sparire e non lo rivredrete mai più. Finita o interrotta l’amichevole si passa al menu principale, che mantiene la struttura delle ultime edizioni pur rinnovandosi da un punto di vista grafico, devo ammettere che mi piace molto di più di quello della scorsa edizione (ma qui siamo nel campo del mero gusto estetico). Dal menu si possono cambiare le impostazioni – niente di nuovo su questo fronte -, iniziare una nuova amichevole oppure provare la novità da me più attesa, la modalità Draft del FUT. Per prima cosa ci verrà chiesto di scegliere uno tra cinque schemi selezionati a caso, che dovremo mantenere per tutto il draft e influenzerà la composizione della rosa. Dopo lo schema si sceglie un capitano tra 5 giocatori di alto livello, quindi ruolo per ruolo si dovranno scegliere i giocatori che comporranno l’undici titolare, selezionati sempre da un pool di cinque atleti. Allo stesso modo verranno composte la panchina e la tribuna. Onestamente è una modalità pazzesca, molto divertente e allo stesso tempo complicata e meno banale di quanto si possa pensare, perchè si è costretti a fare scelte difficili tra il migliorare l’intesa di squadra, fondamentale nel FUT, o prendere il campione/buon giocatore di turno. Non vi nascondo che ho iniziato varie volte il draft senza poi giocare la partita solo per continuare a scegliere giocatori e fare squadre nuove (è vero, sono un drogato).

Per quanto riguarda il gameplay, si sono fatti bei passi avanti rispetto alla scorsa edizione: i portieri sembrano rispondere meglio ai tiri dalla distanza, mentre i nuovi tipi di movimento e il gioco di gambe dei difensori è migliorato permettendo con un po’ di abitudine e bravura di stoppare i maledetti dribblomani (vedi Neymar). Anche il gioco di squadra pare migliorato, la squadra si muove in modo più armonico, i difensori centrali non hanno quella drammatica tendenza a uscire a caso dalla difesa, inoltre è possibile finalmente giocare nello stretto anche dentro l’area, cosa che l’anno scorso significava palla alla difesa il 99% delle volte. Ho anche provato un’amichevole con le nazionali femminili, devo dire che a livello di gioco non cambia nulla, se non per il fatto che le giocatrici hanno movimenti leggermente diversi dai lori colleghi maschili e per le ulra stridule che si sentono in campo durante la partita. Non mi esprimo dal punto di vista della grafica, in quanto sono passato dal televisore pessimo dell’anno scorso ad uno decente, ma l’impressione generale è quella di una maggiore pulizia e nitidezza, anche nei primi piani i volti dei giocatori sembrano fatti molto meglio rispetto alla scorsa edizione. In poche parole, al momento FIFA 16 è promosso con ottimi voti!

Vi lascio con due video di Tencar, uno inerente il Draft ed uno con gli highlights di una sua partita.

Il draft nel FUT di FIFA 16Ho provato la modalità Draft per il FUT di FIFA 16 e mi è piaciuta non poco.EA SPORTS FIFA EA Sports FIFA Italia-Tencar-

Posted by Nerdando.com on Mercoledì 9 settembre 2015

Demo di FIFA 2016: highlightsPrima partita di EA SPORTS FIFA 16. Ecco gli highlights!-Tencar-

Posted by Nerdando.com on Martedì 8 settembre 2015



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 35 66100 Chieti | Telefono: 0871070222 | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top