La moglie del Nerd #3 - Fantacalcio in rosa - Nerdando.com
La moglie del Nerd

La moglie del Nerd #3 – Fantacalcio in rosa

Una simpatica asta del Fantacalcio

Una simpatica asta del Fantacalcio

I primi di Settembre sono, da sempre, un periodo difficile: le vacanze finiscono, si torna alla routine quotidiana, il clima (come in questi giorni) inizia a ricordarci l’autunno e, dulcis in fundo, ricomincia il campionato di calcio.

Quest’ultimo aspetto, sebbene possa sembrare irrilevante alle donne ed esaltante agli uomini, se presi singolarmente, diventa invece, nella vita di coppia, un elemento cardine della convivenza, capace di scatenare malcontenti da entrambe le parti se non addirittura fratture profonde. Perchè, nei mesi invernali, il rapporto di coppia si trasforma in un vero e proprio triangolo, per colpa del campionato che, tra anticipi, posticipi, coppe varie diventa una presenza fissa quasi ogni sera della settimana.

Quanto finora descritto è una situazione normale per (quasi) qualunque donna, ma questa è una rubrica Nerd, quindi perché ne stiamo parlando?

Semplice: perché un Nerd che si rispetti saprà “nerdificare” a dovere anche il calcio. Come? Ma con il Fantacalcio, ovviamente!

Sicuramente, molte lettrici avranno sentito parlare di questo misterioso rito collettivo maschile, che si ripete puntuale ogni anno, e molte di più si saranno trovate a farci i conti ma quello che tutte si saranno chieste è: cos’è questo Fantacalcio? Fino all’anno scorso, non sarei stata in grado di dare una risposta, né mi ponevo più di tanto la domanda, a dire la verità.

Tuttavia, l’incontro con il Nerd mi ha portata a considerare questo mondo sconosciuto e a venirci a contatto.

In sostanza, dietro il nome di Fantacalcio sta un gioco di strategia che ha per oggetto il campionato (reale) di calcio italiano. Ciascuno dei partecipanti forma la propria squadra scegliendo i calciatori reali che militano nelle squadre di serie A (la composizione della squadra viene decisa tramite asta o, per esempio, tramite draft, a seconda dello specifico regolamento). Una volta che le squadre sono formate, si sfideranno in un campionato che durerà quanto il campionato reale, e i risultati saranno determinati dal voto che le redazioni giornalistiche attribuiranno ad ogni giocatore reale durante le vere partite. Proprio come per una squadra in carne ed ossa, ovviamente, sarà possibile, durante tutto l’anno, effettuare scambi o cessioni e nuovi acquisti, in base al regolamente stabilito all’inizio della stagione.

In conclusione, il Fantacalcio è la sublimazione del desiderio di possere una squadra di calcio.

Come si può immaginare, nonostante si tratti di partite di fantasia, la competizione è alle stelle, tutti i partecipanti sono determinati a vincere e questo comporta una importante fase di studio estiva, fondamentale per fare gli acquisti giusti in fase d’asta e, naturalmente, che le partite vengano seguite con assiduità, per controllare il rendimento dei propri giocatori.

Un impegno costante e pressante, quindi. Come arginare un fenomeno di tale portata?

La mia “soluzione-esperimento”, l’anno scorso, è stata semplice: partecipare. Non ho mai seguito troppo il calcio né mi ritengo un’esperta. Sono abbastanza intelligente da capire cosa sia un fuorigioco ma non so nulla di strategie di mercato, la mia partecipazione è stata per gioco e per riequilibrare un po’ il rapporto “calcio/tutto il resto della vita”. L’idea, fortunatamente, ha funzionato e, nel corso dell’intero campionato, sono state pochissime le partite che abbiamo guardato.

In più, come valore aggiunto, ho anche collezionato un po’ di soddisfazioni, tra cui la Coppa Campioni, il premio Miglior Mister, il Capocannoniere ed un secondo posto in campionato. Non male!

Esperimento riuscito, quindi, e ora si riparte! Stavolta, puntando al primo posto! 😉



Se ti è piaciuto, condividi questo articolo!
Passiamo tempo #Nerdando

About

Nerdando.com è un’associazione culturale ed un blog scritto a più mani da amici che, avendo in comune alcune passioni, vogliono condividere sul web notizie, esperienze, pensieri e guide, cercando di aprire dialoghi e trarre spunti costruttivi per la stesura di nuovi articoli. In buona parte, gli autori di Nerdando.com non sono più giovanissimi ed il tempo libero, intorno e dopo i trent’anni, diminuisce sempre di più ma imperterriti non accantonano i loro hobby. Realizziamo post ed articoli quotidianamente, con uno stile simile ad una chiacchierata con un amico che condivide con noi gli stessi interessi ed è questo l’elemento di forza e di distinzione del nostro progetto. Il nostro amore per il mondo nerd ci spinge ad essere costantemente presenti durante fiere ed eventi sul territorio nazionale. Vi consigliamo di seguire anche la nostra pagina Facebook, aggiornata costantemente.

La redazione

© Copyright 2014-2017 Nerdando.com | Sede Legale Via Centoventitreesima Brigata Fanteria, 31 66100 Chieti | C.F. 93055900695 | Email info@nerdando.com

To Top